Quantcast
Il Centro Piacentiniano formato LEGO: il sogno realizzato di sette ragazzi bergamaschi - BergamoNews
Mattoncini in villa 2018

Il Centro Piacentiniano formato LEGO: il sogno realizzato di sette ragazzi bergamaschi

Il progetto sarà esposto a "Mattoncini in Villa 2018" a Villa di Serio

Diciamocelo: chi di noi non è affascinato dai LEGO; chi di noi, da piccolo, non passava le proprie giornate assemblando e smontando quei mattoncini colorati, dando sfogo alla propria fantasia e creando i più svariati tipi di costruzioni. C’è però chi, nonostante gli anni siano passati, non ha mai smesso di guardare ai LEGO con gli occhi di un bambino: ne sono un esempio sette bergamaschi, tutti accomunati dalla passione per i mattoncini, che hanno deciso di ricostruire il Centro Piacentiniano di Bergamo facendo uso di ben 240.000 mattoncini all’interno di un’area di 13mq.

Centro piacentiniao lego

Il Centro Piacentiniano ricostruito coi LEGO è stato presentato all’interno della Sala Consigliare del Palazzo della Provincia, dove i sette LEGO-addicted – Bosio Michele, Di Ceglie Corrado, Lardaro Raffaele, Mazzoleni Stefano, Rocchi Paolo, Rottoli Omar e Zucchinali Marco – hanno parlato del loro progetto e dell’evento all’interno del quale sarà esposto: “Mattoncini in Villa 2018” giunto ormai alla sua terza edizione.
Presente alla conferenza anche il Presidente della Provincia, Matteo Rossi, che ha dichiarato: «Ciò che ha colpito la Provincia è stata la passione di questi artisti, e per questo abbiamo cercato di dar loro una mano mettendoci ben volentieri a disposizione. Questi ragazzi hanno avuto la voglia e la capacità di portare in giro la loro passione, permettendole di non rimanere chiusa in casa».

Il sindaco del comune di Villa di Serio Bruno Rota ha poi aggiunto: «Sono molto orgoglioso di ospitare una manifestazione che dà così lustro al pese, e che è anche una bella occasione per poter visitare alcune delle zone di Bergamo. Oltre al Centro Piacentiniano già citato, sarà possibile vedere anche la riproduzione di Villa Carrara all’interno del palazzo comunale, dove si potranno anche fare delle visite guidate per ammirare salone e affreschi».

I sette amici hanno impiegato tredici mesi per assemblare, smontare e rimontare tutta la zona preposta, scelta per via della sua ricca storia. Dalla sede di UBI Banca al Teatro Donizetti, senza dimenticare i Propilei e il monumento a Vittorio Emanuele II: il tutto impreziosito, oltre che dagli alberi e dalle piazze, dalla presenza di un tram vintage. Spicca, inoltre, la presenza in basso a destra dello stemma del Comune di Bergamo, mente in basso a sinistra è presente il profilo di Città Alta a tinte nerazzurre.

Intervenuto durante la conferenza anche Gianfranco Teanini, presidente dell’Associazione Traiettorie Instabili, ente promotore dell’evento, che ha detto: «È un onore per noi poter ospitare questo bel progetto. Siamo giunti al terzo anno di “Mattoncini in Villa” e siamo passati da una superficie d’esposizione iniziale di 500mq ad una di quasi 1.500mq; la ciliegina è certamente rappresentata dalla riproduzione del Centro Piacentiniano, ma ci sono anche molte altre cose da vedere».

Per gli appassionati dei LEGO, o anche soltanto per chi è curioso di vedere quest’ambizioso progetto, è possibile visitare la pagina Facebook “Riproduzione del Centro Piacentiniano di Bergamo. La terza edizione dell’evento “Mattoncini in Villa 2018” si svolgerà nel comune di Villa di Serio nelle date del 14 aprile (dalle 14.00 alle 19.30) e del 15 aprile (dalle 10.00 alle 18.00).

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Secondo lotto centro piacentiniano
Bergamo
Al via i lavori del secondo lotto del centro piacentiniano: si parte da piazza Cavour
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI