Quantcast
Vinitaly, Bergamo protagonista con Moscato di Scanzo e Valcalepio - BergamoNews
Dal 15 al 18 aprile

Vinitaly, Bergamo protagonista con Moscato di Scanzo e Valcalepio

A pochi giorni dall’inizio della 52ª edizione di Vinitaly 2018, il Salone internazionale del vino e dei distillati che si terrà a Verona dal 15 al 18 aprile

A pochi giorni dall’inizio della 52ª edizione di Vinitaly 2018, il Salone internazionale del vino e dei distillati che si terrà a Verona dal 15 al 18 aprile, il Padiglione Lombardia si presenta e in particolare il Consorzio Tutela Moscato di Scanzo allo stand D7/8, Consorzio Tutela Valcalepio e Vignaioli Bergamaschi allo stand B8.

Moscato di Scanzo: la più piccola DOCG d’Italia festeggia a Vinitaly i 25 anni di vita
Nel 1993 nacque il Consorzio di tutela, ora guidato dal dottor Paolo Russo, presidente per il biennio 2016-2018. Oggi è il passito rosso più ricercato al mondo. Se un quarto di secolo sembra poco: un giro d’affari di quasi 1.000.000 euro nel 2017, 60.000 bottiglie prodotte in soli 11 km quadrati, 20 soci, esportazioni in 3 continenti. Questi i numeri del Consorzio del Moscato di Scanzo, nato nel 1993 per tutelare un vino storico prodotto in zona fin dal Trecento ma che solo recentemente ha ottenuto una propria denominazione, conquistando prima la DOC poi, nel 2009, la DOCG. L’anniversario verrà festeggiato degnamente a Vinitaly.

La zona di produzione consta di solo 31 ettari di collina, caratterizzati da elevate pendenze e da un’ideale esposizione a Sud; le uve da qui ottenute sono rese uniche dal microclima locale e dalla formazione rocciosa su cui crescono le viti.

Il Consorzio Tutela Valcalepio valorizza i vini e la storia del territorio
Calendario fitto di appuntamenti a Vinitaly per il Consorzio Tutela Valcalepio. Nello stand del Consorzio all’interno del Padiglione Lombardia verranno infatti proposte una serie di eventi e degustazioni guidate dedicate alla valorizzazione, tra le altre cose, dei vini del territorio e alle loro caratteristiche. Dai Passiti di Bergamo alle Bolle del Colleoni, dalle Riserve del Valcalepio ai vari Incroci del Colleoni. Lunedì 16 alle ore 15 verrà inoltre presentato il voume “Valcalepio. Ieri, oggi e domani”, pubblicato in occasione dei 40 anni dalla fondazione del Consorzio tutela Valcalepio.

IL PADIGLIONE
Il Padiglione Lombardia, realizzato in accordo di programma tra Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, occuperà uno spazio espositivo di 8.500 metri quadrati complessivi, di cui circa 4.000 allestiti al primo piano del PalaExpo. La valorizzazione di un territorio unico per varietà di climi, ambienti e terroir rappresenta il carattere distintivo della viticoltura regionale, la quale all’interno del Padiglione Lombardia sarà rappresentata da oltre 200 produttori con oltre 2mila etichette in degustazione.

I CONSORZI PRESENTI A VINITALY 2018
Saranno i Consorzi di tutela dei vini lombardi a giocare, insieme alle istituzioni il ruolo di custodi e promotori di una qualità sempre più apprezzata non solo in Italia, ma anche all’estero, che buyer, operatori e giornalisti potranno approfondire durante Vinitaly grazie a un fitto calendario di eventi volti a valorizzare la variegata offerta dei vini regionali.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Generico luglio 2020
La strada racconta
Vicina alla bergamasca, l’Umbria brinda alla ripresa della ristorazione con i Valcalepio
Know the taste
L'iniziativa
‘Know & Taste, the local Heritage’: tra cultura e gusto, viaggio nei luoghi simbolo della Bassa
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI