A bianzano

Vigili del fuoco, soccorso “speciale” per liberare un gatto intrappolato in un’intercapedine

L'animale è rimasto intrappolato all'interno di un agriturismo di via Valle Rossa ma, forse spaventato dai rumori, non ha abbandonato l'angusto rifugio.

Vigili del fuoco in azione a Bianzano per provare a liberare un gatto, rimasto incastrato in un’intercapedine cieca: l’episodio si è verificato nel primo pomeriggio di venerdì 6 aprile, in un agriturismo di via Valle Rossa.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Gazzaniga: con l’ausilio di un martello elettrico i pompieri hanno provveduto ad allargare il foro dell’intercapedine in cui si trova il gatto.

L’animale, forse spaventato a causa dei rumori, non è però fuoriuscito dall’angusto rifugio: l’auspicio è quello che, con il calare della notte e con il silenzio, si faccia coraggio e riesca ad uscire sfruttando il varco aperto dai vigili del fuoco.

L’intervento è iniziato verso le 13 e si è concluso solo poco prima delle 16.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI