Quantcast
Ubi Banca, l'assemblea approva la distribuzione del dividendo: 11 centesimi - BergamoNews
A brescia

Ubi Banca, l’assemblea approva la distribuzione del dividendo: 11 centesimi

Alle 11.32 con un televoto l'assemblea ha approvato, con il 99% del capitale presente in sala, la distribuzione del dividendo di 11 centesimi. In assemblea erano presenti 966 azionisti di cui 263 in proprio.

Le previsioni per il 2018 sono “nettamente migliori rispetto a quelle del 2017”.

Lo afferma il consigliere delegato di Ubi Banca Spa, Victor Massiah. “Proiezioni che prevedono una riduzione dei costi della raccolta, i nuovi crediti deteriorati sono tornati alla normalità con dati che sono simili a prima della crisi. Per questo l’attesa dei risultati del 2018 è nettamente migliore rispetto a quella del 2017”.

Proiezioni buone a fronte di una perdita d’esercizio del 2017 che ammonta a 12 milioni e 23.174,77 euro. Perdita che non vieta a Ubi di una distribuzione del dividendo pari a 11 centesimi.
Il pagamento del dividendo avrà luogo a partire dal 23 maggio 2018 con stacco della cedola n. 21 e con rispettivamente data di stacco il 21 maggio e record date il 22 maggio 2018.

Prima dell’approvazione l’assemblea ha dato spazio agli interventi (alcuni d i questi pirotecnici) che il presidente Moltrasio ha gestito con la stessa classe di un bravo domatore. Lo stesso Moltrasio rispondendo alla conclusione degli interventi ha ricordato che in questi anni Ubi Banca.

“Ha realizzato sette fusioni, l’acquisizione delle tre banche e ci stiamo avviando al cambio del modello di governance – ha rimarcato Moltrasio – non abbiamo avuto paura delle tempeste che appassionano il gossip, ma non il nostro intelletto. Per questo ringrazio i soci storici che ci sono stati vicini”.

Alle 11.32 con un televoto l’assemblea ha approvato, con il 99% del capitale presente in sala, la distribuzione del dividendo di 11 centesimi. In assemblea erano presenti 966 azionisti di cui 263 in proprio.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI