Quantcast
Esplosione alla Ecb di Treviglio, l'addetta alla sicurezza dell'azienda iscritta nel registro degli indagati - BergamoNews
L'inchiesta

Esplosione alla Ecb di Treviglio, l’addetta alla sicurezza dell’azienda iscritta nel registro degli indagati

Quello del pm Fabio pelosi, che coordina i lavori, è un atto dovuto. Sabato, probabilmente, i funerali delle due vittime verranno celebrati separatamente

È un atto dovuto, ma per l’esplosione avvenuta domenica mattina alla Ecb Company di Treviglio e costata la vita a due operai della zona, Giuseppe Legnani di 57 anni e Giovanni Battista Gatti di 51 anni, c’è una persona iscritta nel registro degli indagati.

Il pm Fabio Pelosi, che coordina l’inchiesta ha iscritto la Ceo e addetta alla sicurezza dell’azienda di via Calvenzano, specializzata nella produzione di farine per gli alimenti degli animali. Si tratta di un atto dovuto per consentire di nominare un consulente di parte e permettere di effettuare le autopsie in programma per venerdì pomeriggio, a partire dalle 14, alla camera mortuaria dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

L’esame verrà eseguito dal medico legale Matteo Marchesi. La speranza degli inquirenti è che dagli accertamenti possano arrivare elementi utili per poter ricostruire esattamente la dinamica dei fatti. E proprio per questo motivo la procura ha acquisito i piani di sicurezza, e comunque l’inchiesta si sta concentrando sull’esame dell’essicatoio esploso.

Una cosa, per ora, è certa: l’esplosione è stata causata dall’ingresso di ossigeno nel serbatoio 1 , che non doveva essere aperto.

Le domande che finora non hanno trovato risposta sono due: perché quello sportello è stato aperto? E da cosa sono nati il surriscaldamento delle farine il principio d’incendio?

Per questo motivo il pubblico ministero Pelosi si è affidato all’ingegnere chimico forense Massimo Bardazza, tecnico esperto di eventi incendiari per dare delle risposte alle cause della tragedia.

Verrà analizzato nei minimi particolari anche l’impianto, che risale al 1996: costruzione, gestione e manutenzione, e per questo motivo è stato acquisito il piano di sicurezza.

I funerali delle vittime, infine, dovrebbero essere celebrati sabato. I familiari, anche se i due erano molto amici, hanno deciso di dare l’estremo saluto a Giuseppe e a Giovanni Battista separatamente.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Esplosione Treviglio
La tragedia
Treviglio, esplosione in azienda: morti due operai alla Ecb Company
Vigili del fuoco in azione a Treviglio
La tragedia
Esplosione in azienda: gli operai morti sono due 50enni di Treviglio e Casirate
Esplosione Treviglio
I sindacati
L’esplosione a Treviglio: è l’ora del cordoglio, ma basta vittime sul lavoro
Juri Imeri
Alla ecb company
Esplosione a Treviglio, il sindaco Imeri: “Vicini alle famiglie delle vittime”
Vigili del fuoco in azione a Treviglio
Treviglio
Esplosione a Treviglio: il figlioletto di una vittima aspettava in auto papà
Esplosione Treviglio
Alla ecb
Esplosione a Treviglio: mercoledì lavoratori in assemblea, sciopero il giorno dei funerali
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI