BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torino, ragazzina inciampa e cade sui binari: muore sotto gli occhi di compagni e insegnanti

E' successo tutto poco dopo le sette al binario 4 della nuova stazione torinese

Più informazioni su

Terribile tragedia stamattina a Torino. Una ragazzina di 15 anni è stata travolta da un treno alla stazione di Porta Susa sotto gli occhi dei compagni di scuola e di alcuni insegnati, morendo sul colpo. E’ successo tutto poco dopo le sette al binario 4 della nuova stazione torinese. 

Frequentava il liceo musicale a Vercelli e, come tutte le mattine, si trovava in stazione per prendere il treno con altri compagni e anche alcuni professori. Secondo le prime ricostruzioni la 15enne sarebbe inciampata finendo sui binari: in quel momento stava passando un treno regionale per Milano, proprio quello che avrebbe dovuto prendere la ragazza insieme ad altri studenti.

E’ accaduto tutto nel giro di pochi secondi, l’impatto è stato inevitabile. La ragazzina è stata immediatamente soccorsa, ma non c’è stato niente da fare, nonostante i tentativi dei soccorritori.

“La ragazza era con un gruppo di compagni, era di spalle si è girata all’improvviso quando è arrivato il treno. Forse è stata agganciata, forse si è inciampata”, spiega una delle insegnanti che ogni giorno viaggia con un gruppetto di una decina di studenti verso Vercelli. Altri testimoni riferiscono che il conducente del treno all’arrivo in banchina ha azionato il segnale acustico proprio per avvisare i passeggeri troppo vicini al binario, tra cui la ragazzina.

La polizia ferroviaria di Porta Susa ha già acquisito i filmati della stazione per verificare che cosa sia accaduto al binario 4. Il traffico è ancora interrotto in attesa delle operazioni di polizia giudiziaria.

 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.