• Abbonati
Bergamonews

Pasqua con chi vuoi, il nostro augurio che sia felice e con le persone che amate

Bergamonews in questi due giorni continuerà ad aggiornarvi e a farvi compagnia, intanto non resta che augurarvi una Buona Pasqua!

“Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi” recita un vecchio adagio. Letto oggi sembra lungimirante, supera in un colpo solo tutte le barriere sociali. Se Natale è la festa della famiglia, “con i tuoi” appunto, “la Pasqua con chi vuoi” è liberatoria e senza esclusive.

Ci piace questa idea di Pasqua, una festa religiosa che ha per gli ebrei il valore di una liberazione dopo l’Esodo, i 40 anni nel deserto, e per i cristiani – dopo i 40 giorni della Quaresima – della resurrezione di Gesù.

Oggi la fede celebra la vittoria della vita sulla morte (Leggi qui la riflessione di don Cristiano Re), anche se i nostri ragazzi di BergamonewsYoung (Leggi e guarda qui) in un loro recente articolo “Quanto credo, quanto professo” si sono imbattuti in abissi e dubbi che non celano la fatica del credere oggi.

Per tutti oggi è un giorno di festa. Sarà che la primavera ormai iniziata sul calendario, anche se ancora intorpidita dalla neve e dal freddo, fatica a profumare di fiori e di sole le nostre giornate, il nostro augurio che questo rinnovarsi ciclico della natura germogli in tutti voi, cari lettori.

Se quindi la Pasqua è con chi vuoi, state con noi. In questo lungo weekend cercheremo di tenervi aggiornati e farvi compagnia: Buona Pasqua!

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI