BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giornata mondiale dell’autismo, “Venite ad abbracciarmi sul Sentierone”

È l'appello lanciato da Daniela Vanillo di Bergamo, scrittrice e autrice di libri su questo tema, ma soprattutto una mamma che è riuscita a far parlare la propria figlia autistica Maria

Più informazioni su

“Per la Giornata mondiale dell’autismo venite ad abbracciarmi sul Sentierone”. È l’appello lanciato da Daniela Vanillo di Bergamo, scrittrice e autrice di libri su questo tema, ma soprattutto una mamma che è riuscita a far parlare la propria figlia autistica Maria nonostante i medici, all’età di tre anni, le avevano diagnosticato che non avrebbe mai più potuto farlo.

Album Generico

Una storia toccante. Per raggiungere l’obiettivo Daniela ha escogitato una cura tutta sua, a base di tanto amore, di lunghi anni a cercare soluzioni, ma anche di un peluche a forma di procione.

Un percorso alla continua ricerca di strade vincenti, con mille strategie e tentativi. Prove instancabili e senza interruzioni, per riuscire ancora a risentire la voce di sua figlia nonostante mille ostacoli. Fino alla soluzione, arrivata scoprendo il segreto di Maria: la sua passione per il doppiaggio e le prime parole della figlia, che ora è una studentessa universitaria.

L’appuntamento con l’abbraccio è per lunedì 2 aprile, giorno di Pasquestta, alle 11. Daniela Vanillo vi aspetta lungo il Sentierone per farsi abbracciare da tutti voi. Un gesto per sensibilizzare la gente su un tema ancora troppo spesso ignorato ma che fa parte della nostra società. E che ne farà sempre più parte in futuro, secondo i dati sulla diffusione di questa patologia.

La Giornata mondiale dell’autismo è stata istituita dall’assemblea generale dell’ONU nel 2007 con l’obiettivo di sensibilizzare la comunità internazionale sulle caratteristiche e manifestazioni di tale patologia.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.