Simone Moro ricorda Mondonico: "Concreto e senza piedistalli" - BergamoNews
L'alpinista

Simone Moro ricorda Mondonico: “Concreto e senza piedistalli”

L'alpinista Simone Moro ricorda Emiliano Mondonico, scomparso giovedì 29 marzo a causa di un male incurabile

L’alpinista Simone Moro ricorda Emiliano Mondonico, scomparso giovedì 29 marzo a causa di un male incurabile. Moro lo ricorda come un uomo “concreto, senza piedistalli e sempre in mezzo alla gente. Una persona che mi è piaciuta molto”.

Ecco qui il video con il ricordo di Moro.

leggi anche
  • L'addio
    Più forte anche della retorica: ecco perché Mondonico ha lasciato il segno
    Emiliano Mondonico
  • Sui social
    “Un esempio di signorilità nel mondo del calcio”: lo sport saluta Mondonico; sabato i funerali
    Mondonico Straordinaria
  • Letto per voi
    Mondonico: quella volta che si fece espellere per andare a vedere i Rolling Stones
    Mondonico e i Rolling Stone
  • Il gesto
    Mondonico e quella sedia alzata per protesta: entrò nella leggenda
    Mondonico e la sedia
  • Il lutto
    È morto Emiliano Mondonico, uno degli allenatori più amati del calcio italiano
    Emiliano mondonico
  • Il ricordo
    “Ciao Mister”, l’eredità di Mondonico nella mia vita
    alleva e mondonico
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it