BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fabio Rovazzi inviato speciale de “Le Iene”: la tv del 28 marzo

Per la prima serata in tv su RaiUno va in onda il film "La risposta è nelle stelle", su RaiDue la fiction "Il cacciatore", su RaiTre "Chi l'ha visto?", su Rete4 "Il gladiatore", su Canale5 "Il diavolo veste Prada", su Italia1 "Le Iene show" e su La7 "Atlantide - Storie di uomini e di mondi".

Mercoledì 28 marzo alle 21.20 su Italia1 andrà in onda una nuova puntata de “Le Iene show”, condotto da Ilary Blasi e Teo Mammucari, in compagnia della Gialappa’s Band.
Fabio Rovazzi sarà inviato d’eccezione: per la seconda volta vestirà i panni da Iena. Il cantante ripercorrerà le tappe della vicenda di Cambridge Analytica, la società britannica che si occupa di consulenza e marketing online e che – stando a quanto riporta la stampa internazionale – avrebbe usato informazioni carpite da Facebook per prevedere gli indirizzi di voto degli utenti e modificarli attraverso campagne di propaganda mirate sui canali social.
L’azienda inglese avrebbe sottratto al colosso di Mark Zuckerberg dati riguardanti oltre 50 milioni di profili. Il fondatore di Facebook si è poi scusato pubblicamente per quanto accaduto dichiarando “Siamo responsabili della protezione dei vostri dati e se non ci riusciamo non vi meritiamo”.
Per approfondire l’argomento, Rovazzi incontrerà due esperti italiani del settore: Marco Montemagno, guru del web, imprenditore digitale, creatore di start-up, col quale verrà affrontata la vicenda da un punto di vista tecnico; e Salvatore Aranzulla, il più famoso divulgatore informatico nostrano che illustra qualche trucco utile agli utenti per tutelarsi.

Il lato oscuro della rete sarà protagonista anche della nuova puntata di “Atlantide – Storie di uomini e di mondi”, su La7 alle 21.10, condotta da Andrea Purgatori e intitolata “Data killer”.

Su RaiTre alle 21.15 l’appuntamento è con “Chi l’ha visto?”, condotto da Federica Sciarelli. Il programma seguirà in diretta l’esito dell’udienza del processo d’appello che si celebra per Antonio Logli, condannato a 20 anni con rito abbreviato per omicidio e distruzione di cadavere della moglie Roberta Ragusa. La donna era scomparsa da casa nella notte tra il 13 e 14 marzo del 2012. Logli è anche stato interdetto dalla potestà genitoriale, anche se il figlio si è schierato a favore del padre ed ha scritto una memoria difensiva che ha presentato al tribunale chiedendo la sua assoluzione.

Per chi preferisse vedere un film, su RaiUno alle 21.25 c’è “La risposta è nelle stelle”, con Britt Robertson; su Rete4 alle 21.15 “Il gladiatore”, con Russell Crowe; su Canale5 alle 21.10 “Il diavolo veste Prada”, con Meryl Streep; su Tv8 alle 21.30 “2012”; e su Canale Nove alle 21.25 “Il tesoro dell’Amazzonia”. Ancora, su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “Exterminators”, con Greg Evigan; su Iris alle 21 “Il fiume della paura”; con Meryl Streep e Kevin Bacon; e su Italia2 alle 21.10 il film “Scuola di polizia 5: destinazione Miami”, con George Gaynes.

RaiDue alle 21.20 proporrà la terza delle sei puntate della fiction “Il cacciatore”, con Francesco Montanari, Paolo Briguglia e Francesco Foti.
Andranno in onda due episodi intitolati Idi di marzo” e “Famiglia”. Nel primo, Bagarella ha scatenato la guerra. Mazza e Barone sono in stato di allerta. Nel secondo, la confessione di Barbagallo si rivela la chiave investigativa giusta.

Su La7D alle 21.30 c’è il reality “Cambio cuoco”. Due famiglie molto diverse, che non si conoscono, si scambiano il ‘cuoco in carica’ per un giorno. Il pranzo della domenica sarà completamente rivoluzionato dall’arrivo del nuovo chef: nuove ricette, nuovi discorsi da fare a tavola, un sacco di cose da imparare. Per chi vive l’esperienza e per chi, da casa, la guarda.

Su Rai5 alle 21.15 sarà la volta di una nuova puntata della serie “Soundbreaking”, che ripercorre l’evoluzione della musica dall’avvento della registrazione e indaga il nesso fra arte e tecnologia d’avanguardia. Ideata dal produttore dei Beatles George Martin – di cui l’8 marzo 2018 ricorrono i due anni dalla scomparsa – con più di 150 interviste originali ad alcuni tra i più celebri artisti, produttori e pionieri dell’industria musicale di tutti i tempi, la serie racconta un secolo di innovazioni e sperimentazioni musicali, e offre uno sguardo dietro le quinte di uno studio di registrazione per scoprire come sono nati alcuni dei brani e delle colonne sonore più celebri. Tra gli artisti che intervengono nella serie, Eric Clapton, Paul McCartney, Joni Mitchell, Tom Petty, Chuck D, Nile Rodgers, Mark Ronson, Ben Harper, Tiësto, Roger Waters, Elton John, Quincy Jones, BB King, Annie Lennox, George Martin, Dave Grohl, Billy Idol, The Black Keys, Bon Iver. Nel primo episodio, la serie mostra come ispirazione ed esecuzione si incontrino in uno studio di registrazione. Qui si colloca la figura del produttore discografico, colui che ha l’arduo compito di catturare la visione dell’artista e trasmetterla ai posteri.

Da segnalare, infine, su Rai4 alle 21 il telefilm “MacGyver”, su La5 alle 21.10 la replica de “L’isola dei famosi 13”, su Mediaset Extra dalle 20.40 la diretta de “L’isola dei famosi” e su Real Time alle 21.10 “Primo appuntamento”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.