Quantcast
Giornate FAI, record di visitatori in Bergamasca: boom al castello di Bianzano - BergamoNews
Il bilancio

Giornate FAI, record di visitatori in Bergamasca: boom al castello di Bianzano fotogallery

I 15 luoghi aperti al pubblico hanno visto l’entrata di 7.120 persone. Il primato di presenze va al Castello di Bianzano: 2.029

Ventiseiesima edizione delle “Giornate di primavera” con record per la sezione bergamasca del Fondo Ambiente Italiano (FAI), che nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 marzo ha fatto registrare il nuovo record di presenze. I 15 luoghi aperti al pubblico hanno visto l’entrata di 7.120 visitatori, dato mai registrato in Bergamasca: “Per la nostra delegazione quest’edizione di “Giornate di primavera” è andata molto bene, nonostante il freddo che ha colpito le nostre valli – spiega Claudio Cecchinelli, capodelegazione della sezione di Bergamo del FAI -. Il primato di presenze lo abbiamo riscontrato al Castello di Bianzano con 2.029, ma anche altri luoghi hanno fatto registrare numeri importanti come la Fucina di Teveno dove, nonostante la neve scesa sulla Val di Scalve sabato, ha visto domenica più di 400 visitatori”.

A farla da protagonista anche il castello di San Vigilio che, in particolare nella giornata di domenica, ha fatto registrare un boom di presenze: “A San Vigilio abbiamo registrato la partecipazione di 1.040 persone, di cui 820 nella sola giornata di domenica – prosegue Cecchinelli -. Nonostante ciò non abbiamo registrato solo partecipanti alla nostra visita guidata, ma si sono riscontrare più di 400 presenze nel corso della giornata all’interno del parco”.

Dopo il record, non si ferma l’opera del FAI e Cecchinelli pensa già al futuro: “I beni aperti nel corso di questa manifestazione non sono di nostra proprietà e per questo non possiamo svolgere alcun lavoro all’interno, tuttavia confidiamo che ci possano esser iniziative per l’apertura di questi. Al Castello di Bianzano è già previsto da parte dei proprietari, in collaborazione con gli enti locali, un progetto di recupero, mentre per Clusone e la Val Cavallina ci auguriamo che dopo questa giornata venga fatto qualcosa”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI