BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alan da Clusone campionissimo all’Eredità: “Frizzi? Era felice quando vincevo alla ghigliottina” foto

“Prima di ogni puntata era sua premura conoscere personalmente tutti i concorrenti”: Alan Simone De Biasio, campione al programma televisivo l’Eredità, ricorda con queste parole il conduttore Fabrizio Frizzi.

“Prima di ogni puntata era sua premura conoscere personalmente tutti i concorrenti”: Alan Simone De Biasio, campione al programma televisivo l’Eredità, ricorda con queste parole il conduttore Fabrizio Frizzi.

Alan, originario della provincia di Caserta e abitante di Clusone da due anni, nell’ottobre 2017 ha partecipato a ben 11 puntate del gioco di Rai 1: in tutto Alan ha vinto 326 mila euro, di cui 200 mila nella puntata finale dei campioni; la metà di quest’ultima vincita è stata da lui devoluta all’Associazione Italiana per la ricerca sul Cancro.

Nel corso di queste numerose serate all’Eredità il campione campano ha avuto l’occasione di conoscere di persona Fabrizio Frizzi: “Un professionista serio e preparato – ricorda Alan -; era in grado di mettere a proprio agio sia i concorrenti che i suoi collaboratori. Una persona con il sorriso stampato sul volto e aveva sempre una buona parola per tutti”.

alan de biasio

“A telecamere spente – prosegue De Biasio – scherzavo spesso con Fabrizio ridendo sul fatto che non riuscivo mai a portare a casa il montepremi della ghigliottina; ogni sera mi trasmetteva coraggio dicendomi che ce l’avrei fatta. In undici serate ho vinto tre volte, nella vittoria finale c’era Carlo Conti, ma le due volte precedenti il conduttore era Frizzi e ho visto nei suoi occhi grande felicità: condivideva la mia soddisfazione. Quando ho appreso la notizia della sua scomparsa non volevo crederci e sono rimasto davvero male: lo ricorderò sempre come un uomo di cuore e di grandissima umanità”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.