BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Francia, torna l’incubo terrorismo: ucciso l’attentatore del supermercato

L'uomo, armato, avrebbe detto di essere dell'Isis e avrebbe fatto irruzione al grido di "Allah Akbar": è stato ucciso dalle forze dell'ordine nel primo pomeriggio.

Più informazioni su

Trèbes, Occitania: il terrorismo torna a far paura in Francia dove un uomo, che ha dichiarato di essere un membro dell’Isis, ha fatto irruzione in un supermercato prendendo in ostaggio alcuni clienti.

È successo nella mattinata di venerdì 23 marzo quando l’uomo ha preso di mira il Super U di Trèbes, entrando al grido di “Allah Akbar”: dopo aver ucciso il macellaio e un’altra persona e ferito almeno una decina di clienti, li avrebbe lasciati uscire e sarebbe rimasto all’interno, armato, con un ufficiale della gendarmeria che al momento dell’attacco si trovava all’interno del supermercato.

La gendarmeria francese ha isolato la zona e sul posto sono già arrivate le forze speciali, con gli elicotteri che si sono alzati in volo per controllare la situazione dall’alto: il sindaco Eric Menassi e il premier francese Edouard Philippe hanno parlato chiaramente di atto terroristico.

Secondo alcune fonti locali, poco prima della presa di ostaggi a Carcassone, non lontano da Trèbes, un agente era stato ferito da un colpo di arma da fuoco: era iniziato in quel momento un inseguimento, terminato proprio in corrispondenza del supermercato Super U, dove l’uomo sarebbe entrato e dato inizio al sequestro, chiedendo la liberazione di Salah Abdeslam, unico superstite dell’assalto al teatro Bataclan nel 2015.

L’attentatore sarebbe un ragazzo di origine marocchina di 26 anni, noto alle forze dell’ordine: frequentatore dei social network salafiti, secondo gli investigatori potrebbe essere stato recentemente in Siria.

Nel primo pomeriggio le forze dell’ordine hanno abbattuto l’assalitore.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.