Torrente lesina

Piena la vasca di laminazione: evitati allagamenti a Ponte, Presezzo e Bonate

La rete del Consorzio di Bonifica ha ben funzionato durante il piovoso week end

La vasca di laminazione del torrente Lesina, a Ponte San Pietro, si è completamente riempita tra sabato e domenica scorsa, evitando l’esondazione e i possibili allagamenti nei comuni di Ponte San Pietro, Presezzo, Bonate Sopra e Bonate Sotto. Questo a dimostrazione di quanto l’opera, realizzata dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca e inaugurata lo scorso giugno, sia determinante per la sicurezza delle persone e delle loro proprietà.

Le piogge cadute durante il fine settimana hanno infatti fatto tracimare il torrente Lesina, che ha scolmato all’interno della vasca riempiendola fino alla cima. L’incremento del livello idrometrico, sia nel torrente che a valle della vasca, è risultato inferiore al metro anche nel momento di massima piena. Quando le piogge sono diventate meno intense, nel corso della giornata di domenica la vasca si è nuovamente svuotata.

Nel piovoso week end le precipitazioni più intense si sono avute sabato 17 marzo, giornata nella quale si sono registrati accumuli di pioggia compresi tra i 30 – 40 mm di Telgate, Seriate e bassa pianura in generale, ed i 50 – 60 mm di Paladina ed Ambivere. Sulle montagne, a seconda dell’altitudine, si è avuta neve alle quote più alte (oltre i 1.100 m) e pioggia, anche mista a neve, in quelle più basse.

Nella giornata di domenica invece le piogge sono risultate meno intense: gli accumuli raramente hanno superato i 15 – 20 mm. Come per sabato la neve è caduta in montagna alle quote più alte.

torrente Lesina

Nonostante le precipitazioni durante il fine settimana siano state di modesta entità, i terreni in generale si sono saturati, creando ristagni di acqua sui terreni argillosi o limosi e i corsi d’acqua, sia naturali che artificiali, si sono caricati.

torrente Lesina

Nella rete del Consorzio di Bonifica non si sono comunque segnalate problematiche particolari. Negli scolmatori Consortili le onde di piena, seppur non particolarmente gravose, si sono verificate tra le 20 di sabato e le 6 di domenica. Il personale operativo del Consorzio ha monitorato gli eventi in corso, sorvegliato la rete ed è intervenuto per la risoluzione delle problematiche, comunque di lieve entità, che di volta in volta si sono presentate.

torrente Lesina

Continuano le buone notizie sul versante riserve idriche: proseguono gli accumuli di neve in montagna e le falde freatiche reagiscono positivamente alle piogge alzando i livelli piezometrici. In prospettiva quindi, in particolare se il prossimo mese di aprile non risultasse anormalmente caldo, nel mese di maggio la stagione irrigua dovrebbe avviarsi in condizioni favorevoli.

torrente Lesina
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI