BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Francia, Sarkozy in stato di fermo: “Finanziamenti illeciti dalla Libia”

L’ex presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy si trova attualmente in stato di fermo nei locali della polizia a Nanterre (Parigi).

Più informazioni su

L’ex presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy si trova attualmente in stato di fermo nei locali della polizia a Nanterre (Parigi).

La misura precautelare adottata nella giornata di martedì 20 marzo sarebbe finalizzata all’interrogatorio legato all’inchiesta sui presunti finanziamenti libici alla sua campagna elettorale del 2007. La notizia è stata data da fonti giudiziarie ed è riportata sul quotidiano nazionale Le Monde.

È la prima volta che l’ex capo dell’Eliseo viene interrogato su queste accuse, dopo l’apertura dell’inchiesta nel 2013. Lo stato di fermo può durare fino a 48 ore, dopodiché Sarkozy potrà essere presentato davanti al magistrato. Le indagini sono state avviate dopo la pubblicazione sul sito di Mediapart di un documento libico che parla di finanziamenti da parte della Libia di Gheddafi alla campagna elettorale di Nicolas Sarcozy.

Ricordiamo che poco più di un anno fa, Sarkozy era stato rinviato a giudizio per i fondi neri alla campagna per le presidenziali del 2012, vinte dal socialista François Holland.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.