Quantcast
Cala il sipario sui giocattoli Toys 'R': annunciata la chiusura dei negozi negli Usa - BergamoNews
Negli stati uniti

Cala il sipario sui giocattoli Toys ‘R’: annunciata la chiusura dei negozi negli Usa

I big delle vendite online, ma anche le nuove passioni dei bambini e dei ragazzi che preferiscono i video giochi ai giochi tradizionali hanno fatto una nuova vittima

I big delle vendite online, ma anche le nuove passioni dei bambini e dei ragazzi che preferiscono i video giochi ai giochi tradizionali hanno fatto una nuova vittima, proprio nel mondo dei giocattoli. Si tratta di Toys ‘R’ Us che ha annunciato negli Stati Uniti che chiuderà tutti i suoi punti vendita, più di 700 in America. La chiusura dei negozi produrrà il licenziamento di gran parte dei 33.000 dipendenti.

Cala il sipario su un marchio importante e amato di giocattoli che, come aveva anticipato dal Wall Street Journal, aveva fatto ricorso alla bancarotta a settembre dell’anno scorso. Il gruppo ha annunciato che chiuderà le proprie attività anche in Canada, Giappone, Germania, Austria e Svizzera, mentre per ora resteranno i punti vendita in Polonia, Francia, Australia, Spagna e Portogallo.

La chiusura dei negozi produrrà il licenziamento di gran parte dei 33.000 dipendenti.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI