Quantcast
Percassi e quella promessa ai tifosi: "Gasperini lo teniamo a vita" - BergamoNews
Le dichiarazioni

Percassi e quella promessa ai tifosi: “Gasperini lo teniamo a vita”

Il presidente nerazzurro: "Vorrei che diventasse un esempio di longevità e continuità in un club come Ferguson e Wenger"

Gasperini come Ferguson o Wenger? Perché no. La promessa arriva direttamente dal presidente Antonio Percassi che martedì 13 marzo, nel prestigioso Auditorium Testori di Palazzo Lombardia per il ritiro del premio “società dell’anno” attribuito all’Atalanta dal Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi, non si è posto freni parlando del futuro del suo allenatore.

Tutto è nato da una battuta di un giornalista (“E se Gasperini fosse chiamato a guidare la Nazionale?”) che ha fatto letteralmente storcere il naso al patron nerazzurro: “No no, Gasperini ce lo teniamo noi a Bergamo”.

Poi l’affondo: “A me fa piacere ricevere tanti complimenti per la stagione scorsa e questo è un premio che mi inorgoglisce – ha spiegato Percassi -, ma è giusto dire che se abbiamo fatto tutto questo il merito è di un tecnico fantastico e bravissimo… Gasperini a vita con noi, esempio di longevità e continuità in un club come Ferguson e Wenger”.

Gian Piero Gasperini

Il tecnico piemontese è legato all’Atalanta da contratto in scadenza nel giugno del 2020 con opzione per un’altra stagione. Ma non è da escludere che Percassi entro il termine del campionato (o appena dopo) faccia qualche altro annuncio riguardante il matrimonio col Gasp.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI