BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Percassi e quella promessa ai tifosi: “Gasperini lo teniamo a vita”

Il presidente nerazzurro: "Vorrei che diventasse un esempio di longevità e continuità in un club come Ferguson e Wenger"

Gasperini come Ferguson o Wenger? Perché no. La promessa arriva direttamente dal presidente Antonio Percassi che martedì 13 marzo, nel prestigioso Auditorium Testori di Palazzo Lombardia per il ritiro del premio “società dell’anno” attribuito all’Atalanta dal Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi, non si è posto freni parlando del futuro del suo allenatore.

Tutto è nato da una battuta di un giornalista (“E se Gasperini fosse chiamato a guidare la Nazionale?”) che ha fatto letteralmente storcere il naso al patron nerazzurro: “No no, Gasperini ce lo teniamo noi a Bergamo”.

Poi l’affondo: “A me fa piacere ricevere tanti complimenti per la stagione scorsa e questo è un premio che mi inorgoglisce – ha spiegato Percassi -, ma è giusto dire che se abbiamo fatto tutto questo il merito è di un tecnico fantastico e bravissimo… Gasperini a vita con noi, esempio di longevità e continuità in un club come Ferguson e Wenger”.

Gian Piero Gasperini

Il tecnico piemontese è legato all’Atalanta da contratto in scadenza nel giugno del 2020 con opzione per un’altra stagione. Ma non è da escludere che Percassi entro il termine del campionato (o appena dopo) faccia qualche altro annuncio riguardante il matrimonio col Gasp.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.