Quantcast
Il computer: conoscerlo è il primo passo per scegliere quello giusto per noi - BergamoNews
Informazione Pubblicitaria

Gaming

Tecnologia

Il computer: conoscerlo è il primo passo per scegliere quello giusto per noi

Bentornati nella rubrica dedicata al gaming e, più in generale, all’ambito informatico, sempre in collaborazione di uno dei più importanti brand italiani: AK informatica, con sede principale nel negozio di Azzano San Paolo.

Per questo primo appuntamento del mese di marzo esamineremo l’elemento cardine della nostra rubrica: il computer, in particolare le sue componenti principali, per ogni appassionato videogiocatore e chi da poco si è avvicinato a questo immenso mondo.

Cominciamo col dire che ogni pc che si rispetti è formato da componenti che, collaborando, ne permettono il funzionamento. Ciò che permette tali collegamenti e tale collaborazione è l’unità centrale, ovvero il processore. Le principali caratteristiche di tale fondamentale componente sono la quantità di “Thread” e “Core”, rispettivamente i primi sono la più piccola parte di codice eseguibile, quindi in se è la più piccola parte di un processo, e i secondi, dal punto di vista hardware, possono essere visti come una sorta di cervelletti, più Core hai, più cervelletti hai, più istruzioni riesci a svolgere. Il processore funziona esattamente da cervello all’interno dell’unità che collega fisicamente le parti del pc: la Scheda Madre.

Il problema fondamentale di questo minuscolo oggetto è il surriscaldamento, un processore può raggiungere i 90°C, ecco perché, nel corso degli anni, sono nati i dissipatori, elementi con il compito di disperdere, e quindi diminuire, il calore emanato. Anche questi si dividono in fasce di prezzo e tipologie, ci sono le classiche ventole ad aria o dissipatori a liquido, che a loro volta si dividono in “all in one”, ovvero pre-montati, con un prezzo inferiore ma prestazioni buone, oppure “custom”, quindi personalizzati e creati su misura per le esigenze di ogni cliente.

Una cosa che molte persone erroneamente sottovalutano è l’alimentatore, in altre parole l’unica barriera tra la corrente e i fragilissimi e costosissimi elementi del pc. Per questo consigliamo di prestare particolare attenzione a tale componente, evitando di risparmiare, rischiando dal punto di vista della qualità, al momento dell’acquisto.

Passiamo ora al pezzo forte delle configurazioni di AK: le schede video. Questi veri e propri “piccoli computer” sono in grado di eseguire calcoli molto complessi, anch’esse ramificate in decine di classificazioni in base a prezzo, prestazioni e consumo. Le due principali marche concorrenti in questo ambito sono Nvidia e AMD. In base al proprio budget e al proprio “arsenale” di componenti, consigliamo di farsi guidare verso la migliore soluzione adatta ad ognuno; non avrebbe senso comprare componenti sproporzionati tra di loro, il pc in sé deve essere modulare e potenziabile.

Ovviamente non possiamo non parlare brevemente del lato software: i sistemi operativi, gli intermediari tra gli utenti e la macchina, che interpretano il codice binario in cui si esprime la macchina e lo rendono a noi comprensibile. Tra i più usati Windows e IOS a pagamento e Linux tra quelli gratis.

Speriamo di essere stati, grazie alle innate abilità di sintesi, il più chiari possibili. Come sempre consigliamo di passare in negozio (Piazza F.lli Piacentini, 1, 24052 Azzano San Paolo) dove sarete accompagnati dai ragazzi di AK informatica che vi consiglieranno cosa è meglio per voi, o anche solamente, perché no, dare un’occhiata se questa rubrica vi ha incuriositi.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI