BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sos rospi: volontari in campo per aiutarli ad attraversare la strada fotogallery

L'appello della Pro Loco agli abitanti del paese della Valle Imagna a partecipare alle operazioni

Spesso con l’arrivo della primavera lungo le strade vicine a corsi d’acqua si presenta l’annoso problema dell’attraversamento dei rospi. Proprio in questo periodo gli esemplari di bufo bufo (questo è il nome scientifico del rospo comune) iniziano la propria migrazione verso gli specchi d’acqua per deporre le proprie uova e durante di essa molti esemplari di questa specie finiscono schiacciati dalle auto di passaggio, causando così una moria di questi animali tanto buffi quanto utili all’ambiente.

Per evitare che tutto ciò avvenga, ad Almenno San Bartolomeo la Pro Loco locale ha lanciato per la serata di lunedì 12 marzo un appello agli abitanti del paese imagnino a partecipare ed ad unirsi alle operazioni di salvataggio, costituendo così un gruppo di volontari per consentire l’attraversamento stradale.

L’intervento ha visto all’opera alcuni volontari nelle frazioni di Cerita e Longa, zona dove, complice la vicinanza con il torrente Tornago, il fenomeno della migrazione dei rospi è maggiormente diffuso: “Nella serata di lunedì, grazie al lavoro dei volontari intervenuti, abbiamo recuperato all’incirca sessanta esemplari – illustra Pietro Rota, presidente della Pro Loco di Almenno San Bartolomeo – I rospi sono stati portati nei vigneti nei pressi del Golf Club Albenza e lì sono stati liberati”.

L’intervento del gruppo proseguirà nei prossimi giorni e per chi volesse prender parte all’iniziativa, basterà prendere contatto con la pagina Facebook della Pro Loco di Almenno San Bartolomeo, oltre che munirsi di guanti e di buona volontà

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.