BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Quattro ristoranti a Bergamo, Chef Borghese alla ricerca della polenta perfetta: vince L’ambulatorio

In competizione i ristoranti: Benigni Ambulatorio Gastronomico, Osteria Tre Gobbi, La Tana e Lalimentari

Sbarca a Bergamo la gara culinaria condotta dallo chef Alessandro Borghese che vede sfidarsi 4 ristoranti per aggiudicarsi un premio di 5000 €. In competizione i ristoranti: Benigni Ambulatorio Gastronomico, Osteria Tre Gobbi, La Tana e Lalimentari.

Per chi non lo sapesse la gara si svolge nel seguente modo:
Ogni propetario invita gli altri tre e chef Borghese ad assaggiare la propria offerta gastronomica i quali dovranno dare dei voti alla location, al menù, al servizio e al conto. Al punteggio finale si aggiunge un bonus di 5 punti che il presentatore assegnerà alla miglior polenta.
Il voto di Alessandro rimarrà segreto fino alla fine della gara e potrà confermare o ribaltare il risultato.

Siamo a Bergamo alta in pieno centro storico, la sfida sulla cucina contemporanea bergamasca inizia dall’ “Lalimentari” di Paolo.
Giudizio unanime sulla bontà dei piatti della tradizione ma con poca innovazione, particolarmente apprezzato da chef Borghese.
Location che non impressiona i rivali tendenti più ad un mantenimento dell’aspetto rustico del locale piuttosto che a quel tocco moderno che Paolo ha voluto dare.
Un menù inprontato più sul tradizionale senza il rinnovamento moderno richiesto.
Conto con una punta di scontento che è stato trovato un pochino salato dai ristoratori.
Paolo totalizza in totale 73 punti.

Restiamo a Bergamo alta, nelle mura, dove c’è il ristorante “La Tana” di Alessandro.
Un menù poco votato stavolta per la mancanza di tradizione e l’eccessiva modernità.
Locale anche stavolta troppo modernizzato e che non suscita nessuna emozione nei rivali.
Falla nel servizio per un’errore di pulizia e mis en place delle posate che ha scioccato nel momento del pranzo.
Conto ben votato per l’onestà.
Alessandro totalizza 74 punti.

La gara dei ristoratori si sposta in città bassa all’ “Osteria Tre Gobbi” di Marco.
Location che incanta i commensali per la sua storia e l’atmosfera che trasmette.
Menù apprezzato per l’impegno nel creare qualcosa di innovativo mantenendo comunque la tradizione ma ancora da migliorare.
Servizio apprezzato soprattutto per la simpatia e il modo di fare da oste di Marco.
Conto che ha soddisfatto pienamente e che a parere dei rivli poteva anche essere più alto.
Marco totalizza 74 punti.

La sfida passa nella zona degli artisti al “Benigni Ambulatorio Gastronomico” di Paolone.
Location carina ma troppo limitata per il poco spazio all’interno.
Menù che rispecchia la cucina bergamasca contemporanea mantenendo quel filo di tradizione.
Servizio preparato ed attento che non delude i ristoratori.
Conto che soddisfa il rapporto qualità prezzo.
Paolone totalizza 83 punti e si posizion in testa.

Mescolamento della classifica dopo l’assegnazione del bonus sulla polenta a Paolo.
La classifica vede quindi in prima posizione Paolone con 83 punti, secondo con 78 punti Paolo e terzi a parimerito Marco e Alessandro con 74 punti.
Il voto di Borghese conferma la classifica aggiudicando la vittoria a Paolone con 111 punti, è il suo il miglior ristorante di Bergamo.
Secondi a pari merito Paolo e Alessandro con 105 e fanalino di coda Marco con 104 punti.

In tutta la gara i concorrenti hanno comunque mantenuto un comportamento amichevole anche nei diverbi facendo apparire i bergamaschi come una grande famiglia legata dalla terra.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.