BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Autofficina abusiva, gli attrezzi sequestrati donati alla scuola per meccanici di Curno foto

Nell’occasione i poliziotti hanno incontrato gli studenti delle classi dell’Istituto per una lezione di sicurezza stradale

Giovedì primo marzo il personale della Polizia Stradale di Bergamo ha provveduto a consegnare al Centro di Formazione Professionale Azienda Bergamasca Formazione di Curno materiale oggetto di sequestro amministrativo e successiva confisca disposti dalla Camera di Commercio di Bergamo, in seguito a un controllo amministrativo in un’autofficina abusiva a Caravaggio.

Si tratta di una giraffa per sollevamento motori, una saldatrice, un crick sollevamento auto, una mola, tre cassette per gli attrezzi contenenti utensili, vari trapani, scalpelli, pistole a spruzzo per carrozzeria, levigatrici orbitali ed altri attrezzi per levigare e lucidare la carrozzeria dei veicoli.

Come già avvenuto in occasione della consegna di materiale analogo al C.F.P. dell’Istituto Patronato San Vincenzo di Bergamo, questa Sezione Polizia Stradale, nell’ambito della propria attività istituzionale di educazione stradale e sensibilizzazione sulle tematiche della prevenzione dell’infortunistica stradale fra i giovani, vuole continuare il cammino intrapreso devolvendo il materiale oggetto di confisca ai centri di formazione per consentire un miglior apprendimento pratico ai loro studenti.

Nell’occasione i poliziotti hanno incontrato gli studenti delle classi dell’Istituto per una lezione di sicurezza stradale, utilizzando filmati emozionali per un apprendimento cognitivo per una maggiore consapevolezza dei rischi sulla strada.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.