Quantcast
Lavoro, Violi (M5S) attacca Gori (PD): "La Lombardia non è Mediaset" - BergamoNews
Verso il pirellone

Lavoro, Violi (M5S) attacca Gori (PD): “La Lombardia non è Mediaset”

"Fanno cabaret su temi importanti ma la vita dei cittadini non è un programma Mediaset"

Dario Violi, candidato del M5S a Presidente della Regione Lombardia, attacca Giorgio Gori. Il Grillino bergamasco se la prende con il rivale del Partito Democratico sulla situazione posti di lavoro e le promesse del centro-sinistra.

“Gori e le soluzioni del Pd sul lavoro stiano lontane dalla Lombardia – le parole di Violi – . Hanno cancellato il lavoro con il disastroso Jobs Act. Gori è sempre più un Berlusconi in miniatura, promette 300 mila posti di lavoro, mentre il suo padrone ne prometteva un milione, ma la sostanza non cambia: entrambi non hanno nessuna idea né spiegano come vorrebbero dar seguito a questi slogan elettorali. Fanno cabaret su temi importanti ma la vita dei cittadini non è un programma Mediaset”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI