BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lara Magoni, Fratelli d’Italia: “Gara difficile, con passione e lealtà la vincerò” video

Tra la soddisfazione per le medaglie olimpiche della Goggia e della Moioli, e l’entusiasmo per il nuovo partito, Lara Magoni si prepara alla gara delle elezioni per Regione e Senato con Fratelli d’Italia

Tra la soddisfazione per le medaglie olimpiche della Goggia e della Moioli, e l’entusiasmo per il nuovo partito, Lara Magoni si prepara alla gara delle elezioni per Regione e Senato con Fratelli d’Italia. “Sofia Goggia mi ha fatto commuovere, per il suo coraggio da leader. Con Michela Moioli, e prima ancora con Paola Magoni, tutte le Valli sono state menzionate come montagne importanti per dare valore a questo sport. Sofia e Michela sono un esempio”.

Ma parliamo di politica, il motivo della scelta di Fratelli d’Italia? “Intanto ringrazio Maroni per l’opportunità che mi ha dato. Grazie a questa esperienza ho appreso molto. Quando lui se n’è andato ho visto in Giorgia Meloni l’unica voce della Destra italiana, per chi come me crede in questi ideali: tradizioni, tricolore e patria”.

I temi più delicati di questo suo mandato? “Credo di aver mostrato alla gente la mia disponibilità, in particolare per diversi paesi delle Valli, che sono ripartiti anche grazie ai miei interventi. E poi tanti progetti per il sociale, come le residenze per anziani o i cani negli ospedali per i bambini. Un voto? Merito un otto secondo me”.

Ora come vede il suo futuro? “Fratelli d’Italia arriverà lontano perchè Giorgia è forte. La squadra di Bergamo per la Lombardia annovera altri candidati oltre a me. Poi ci sarà il Senato, dove sono in corsa per il Senato. La campagna elettorale è molto impegnativa”.

Un messaggio ai bergamaschi e a chi vorrà votarla? “Posso garantirvi passione e lealtà. Se avete visto questo in me, non resta che votarmi”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.