BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Batshuayi denuncia cori razzisti: “Ora divertitevi a guardare la coppa in tv”

L'attaccante del Borussia Dortmund su Twitter attacca i tifosi atalantini e poi provoca: "Noi andiamo avanti, voi divertitevi a guardare il resto dell'Europa League in tv".

Tagliente sul campo e anche fuori: Michy Batshuayi ha fatto girare la testa ai difensori atalantini nell'andata dei sedicesimi di finale al Signal Iduna Park, con una doppietta che ha spianato la strada al Borussia Dortmund verso il passaggio del turno e al Mapei Stadium era l'uomo più temuto, dai giocatori e dai tifosi.

Al termine della partita di ritorno, però, l'attaccante belga in prestito dal Chelsea ha mosso un'accusa durissima ai sostenitori atalantini: "Nel 2018 ci sono ancora ululati razzisti negli stadi? - ha scritto sul proprio profilo twitter - Spero vi divertiate a guardare il resto dell'Europa League in tv mentre noi andiamo avanti".

Un messaggio accompagnato dall'hashtag #saynotoracism, claim antirazzista utilizzato dalla Uefa per le sue competizioni, e postato poco dopo il fischio finale, subito retwittato dal Borussia Dortmund che si è schierato ovviamente al fianco del proprio attaccante.

Ai microfoni di Sky, però, il presidente dell'Atalanta Antonio Percassi ha spiegato: "Io i cori razzisti non li ho sentiti ma se ci fossero stati posso solo dire che mi mi scuso sinceramente col giocatore. Mi dispiace, questi episodi non devono capitare".

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.