BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Olimpiadi, scatta l’ora di Sofia Goggia: obiettivo medaglia d’oro

Il debutto nella notte di lunedì 12 febbraio: dopo i due podi in discesa libera a Garmisch Parterkirchen, sarà al cancelletto dello slalom gigante femminile

Dopo mesi di attesa, arriva il momento clou della stagione degli sport invernali: le Olimpiadi a Pyoengchang. A debuttare nella notte di lunedì 12 febbraio sarà Sofia Goggia che, dopo i due podi in discesa libera a Garmisch Parterkirchen, sarà al cancelletto dello slalom gigante femminile, prima gara del programma dello sci alpino dopo il rinvio della discesa libera maschile per vento.

Lungo la pista di Jeongseon la finanziera di Astino dovrà vedersela con la leader della specialità Mikaela Shiffrin, che ha preparato la gara al meglio non prendendo parte al weekend tedesco di velocità, ma non dovrà sottovalutare la presenza della francese Tessa Worley, campionessa del mondo in carica di slalom gigante, e la tedesca Viktoria Rebensburg, apparsa un po’ sottotono nelle gare di casa.

Per Sofia non sarà semplice portare a casa la medaglia, vista anche le numerose outsider presenti e la concorrenza di Federica Brignone e Marta Bassino all’interno della squadra azzurra, ma la 25enne bergamasca potrebbe sfoderare la propria grinta e far segnare un ottimo tempo, nonostante il pettorale di partenza che la vedrà partire per quindicesima.

In chiave bergamasca, continua la cavalcata dei pattinatori di figura nel team event, che vede fra gli altri presenti Nicole Della Monica, ventottenne di Albano Sant’Alessandro e presente in coppia con Matteo Guarise, Matteo Rizzo e Valentina Marchei in coppia con Ondřej Hotárek, quest’ultimi bergamaschi d’azione in quanto spesso presenti all’IceLab di Via San Bernardino.

La squadra italiana è riuscita ad ottenere la quinta posizione nel programma corto delle qualificazioni, a pari merito con il Giappone quarto ed a soli tre punti dalla prima posizione degli Stati Uniti, ma sempre nella notte la coppia Valentina Marchei – Ondřej Hotárek, sulle note di “Amarcord” di Nino Rota, ha strappato il secondo punteggio nel programma libero, portando quindi la squadra azzurra in quarta posizione, ad un solo punto dagli Stati Uniti. Anche per loro appuntamento alla prossima nottata, per la precisione alle ore 2, mentre per la discesa di Sofia Goggia appuntamento alle 2.15.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.