Toloi è un guerriero anche sul bagnato; Berisha tradisce - BergamoNews
Le pagelle

Toloi è un guerriero anche sul bagnato; Berisha tradisce

BERISHA 4,5: Prontissimo e reattivo al 18’ su conclusione dalla distanza di Nalini. Non altrettanto poco prima quando non trattiene e regala un corner. Sicuro su tentativo di palombella di Ricci alla mezz’ora del secondo tempo. Poi papera da esordiente che frena la corsa in classifica. Saponetta.

TOLOI 6,5: Brasiliano atipico. Ancor più nell’acquitrino di Crotone dove si adatta come un teutonico. Anche in un intervento pericoloso che gli costa il giallo.

PALOMINO 7: Grandi interventi in acrobazia. Non sbaglia una chiusura. L’arbitro Massa gli mostra un giallo esagerato al 34’ del primo tempo. Lui risponde con il primo gol in serie A. Il migliore.

MASIELLO 6: Questa volta in zona gol si fa sostituire dal compagno di reparto. Ineccepibile quando deve difendere.

HATEBOER 6: Prestazione nel segno della continuità. Si prende pochi rischi.

BARROW S.V.: Dal 83’, esordio assoluto in serie A .

DE ROON 6,5: L’illusione del gol al 25 ’non lo premia per la prestazione sempre propositiva. Per lunghi tratti autoritario e a suo agio anche sul terreno pesante.

CRISTANTE 6: Versatile. Bomber aggiunto, riportato in mezzo al campo per il forfait iniziale di Freuler. Più convincente quando torna Freuler alle sue spalle.

SPINAZZOLA 6,5: Non poteva ripetere il campionato dell’anno scorso. Troppe inquietudini e qualche infortunio di troppo. La Juventus l’ho aspetta, lui ancora di più. Sartori, grazie a Orsolini e mamma Juve si è già coperto con Mattiello. A Crotone torna tra i positivi, lo si rivede a spingere con maggior continuità. Di nuovo il miglior riferimento sulla fascia sinistra.

ILICIC 6: Fuoriclasse condizionato dalla continuità. A Bergamo tanto lusso. A Crotone è il più penalizzato dalle condizioni del campo. Si vede su punizione al 24’ del primo tempo con Cordaz a salvarsi in corner. Poi troppo macchinoso non incide come altre volte.

PETAGNA 5: Impegno indiscutibile. Gioca poche palle senza brillare. E Gasperini non concede troppo tempo.
FREULER 6,5: Dal 54’. Quando entra la squadra ritrova le solite geometrie. E sul pareggio ci mette più dello zampino.

CORNELIUS 5,5: Tecnicamente è quello che è. Non sfrutta le incursioni di Spinazzola. Sul campo molto pesante era lecito aspettarsi qualcosa di più.

GASPERINI 6: Rinuncia al turnover per scelta, in realtà ci pensano gli infortuni di Caldara e Gomez ad esercitarlo. E va bene, perché a Crotone Gasperini non gioca a nascondersi e ci va per vincere. Il terreno impietoso diventa il maggior ostacolo. Non è colpa sua se davanti i bomber non lo sono e il portiere è da brivido quando deve uscire.

leggi anche
  • Appunti & virgole
    A Crotone l’Atalanta s’accontenta e gode: punto prezioso, ora tutti a Dortmund
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it