Frontale tra due auto a Vertova: gravi due giovani di 19 e 24 anni - BergamoNews
Val seriana

Frontale tra due auto a Vertova: gravi due giovani di 19 e 24 anni fotogallery

Uno scontro frontale, nel quale sono rimaste coinvolte tre autovetture, si è verificato nel primo pomeriggio di sabato 10 febbraio a Vertova.

Uno scontro frontale, nel quale sono rimaste coinvolte tre autovetture, si è verificato nel primo pomeriggio di sabato 10 febbraio a Vertova.

L’incidente è avvenuto lungo la strada provinciale 35 della Valle Seriana, vicino alla rotatoria che porta a Vertova, poco prima delle 13.30.

Un ragazzo di 19 anni che viaggiava verso Bergamo a bordo di un Opel corsa di colore grigio, per cause ancora in fase di accertamento, ha improvvisamente perso il controllo del mezzo. II 19enne di Bergamo ha impattato lievemente lo specchietto di una Citroen C3 diretta verso Clusone guidata da un uomo di 54 anni proveniente da Scanzorosciate; successivamente, il giovane si è trovato di fronte una BMW blu e l’impatto tra le due vetture è stato violento.

A bordo della BMW vi era una ragazza di 24 anni di Monza. Ad avere la peggio sono stati i due giovani ragazzi: la 24enne è stata trasportata all’Ospedale di Seriate in codice giallo, mentre il ragazzo all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Il 54enne, fortunatamente, è rimasto illeso.

Sul posto si è reso necessario l’intervento di due ambulanze della Croce Verde di Colzate per prestare i primi soccorsi.
L’esatta dinamica del sinistro stradale è al vaglio dei Carabinieri di Fiorano al Serio.
Il tratto di strada è rimasto chiuso al traffico per due ore e le autovetture sono state deviate nella strada interna che attraversa i paesi di Vertova e Colzate.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it