BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Folle inseguimento nella Bassa, viaggia senza patente e contromano: arrestato

Un 31enne marocchino è stato bloccato dai carabinieri dopo un inseguimento tra i comuni di Brembate, Canonica d'Adda e Pontirolo

È stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri della Compagnia di Treviglio per resistenza a Pubblico Ufficiale il marocchino 31enne, clandestino sul territorio nazionale, con alle spalle già altri precedenti penali, che ha ingaggiato un pericoloso inseguimento nella Bassa Bergamasca per diversi chilometri. Individuato a Brembate nella notte tra venerdì 26 e sabato 27 gennaio, il mezzo sospetto condotto dal magrebino, a velocità sostenuta, i Carabinieri hanno effettuato un inseguimento spintosi anche nel comune di Canonica d’Adda e terminato infine a Pontirolo Nuovo.

Durante la corsa, l’uomo, sprovvisto di patente di guida, ha gettato dall’abitacolo del proprio mezzo un involucro. Probabilmente si trattava di qualcosa di cui lo straniero si voleva disfare prima di essere fermato dai militari dell’Arma. Nella sua materiale disponibilità, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Treviglio, una volta aver bloccato la sua folle corsa, hanno anche recuperato oltre mille euro, di cui ovviamente il 31enne non è riuscito a giustificarne il possesso.

In più circostanze, mediante sorpassi azzardati ed imboccando strade in contromano, il marocchino ha messo in pericolo la sicurezza degli altri utenti della strada, prima appunto di essere bloccato dalla “gazzella” dei Carabinieri. A questo punto è stato inevitabile il suo arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale e la relativa temporanea restrizione presso le camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio.

In mattinata, su disposizione del PM di turno, si svolgerà la relativa udienza di convalida davanti al Tribunale di Bergamo con il rito per direttissima.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.