BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esistono ancora i bravi ragazzi?

Numerosi sono gli uomini che si sono macchiati di veri e propri crimini, abusando e torturando donne innocenti di ogni età, provenienza e professione: ma gli uomini sono davvero tutti così?

Più informazioni su

Cosa rende davvero un uomo degno di essere definito tale?

Inarrestabile è la bufera che imperversa su ogni mezzo di comunicazione rispetto agli ultimi (e in realtà non così recenti) avvenimenti. Numerosi sono gli uomini che si sono macchiati di veri e propri crimini, abusando e torturando donne innocenti di ogni età, provenienza e professione. Senza dilungarmi sulla moralità di questi atti che appaiono incontestabilmente sbagliati e meschini, penso che in questo particolare e delicato momento della storia dell’umanità sia opportuno far luce su una riflessione che molto spesso passa in secondo piano: gli uomini sono davvero tutti così? È proprio vero, nel passato, e purtroppo ancora oggi, ci sono stati numerosi squilibri di potere che hanno portato a violenze ingiustificate e terribili. Questo è vero, è innegabile, è come un’onda del male che, frantumandosi contro gli scogli, ha inondato e colpito molti uomini. Fortunatamente però, quest’onda non ha colpito tutti.

Noi donne lo sappiamo e vorremmo che anche per voi fosse chiaro, non sono tutti così. Esistono ancora uomini, e ce ne sono molti, degni di essere definiti tali.
Il polverone che abbiamo giustamente alzato non aveva, in alcun modo, lo scopo di screditare incondizionatamente il sesso maschile, né tanto meno di accusarvi tutti. Abbiamo semplicemente ritenuto opportuno alzare la voce per portare all’attenzione di tutto il mondo un problema. Perché alla fine è così che si fa, no?! Far emergere i problemi per trovare una soluzione. Questo però, non vuol dire che gli uomini siano tutti uguali.

Vedo ancora ragazzi che ti accompagnano sotto casa per non farti camminare da sola di sera, quando ormai la luce del sole è calata.
Vedo ancora uomini che, dopo essere stati rifiutati, si allontanano quanto basta per lasciarti il giusto spazio.
Vedo ancora ragazzi che ti difendono da una battuta scomoda o poco simpatica, senza temere di risultare impopolari per questo.
Vedo ancora uomini che ti apprezzano per il lavoro svolto, pretendendo da te dedizione ed impegno e null’altro.
Vedo ancora ragazzi che dopo una serata con le amiche, si assicurano ugualmente che tu sia arrivata a casa senza problemi.
Non è forse rispetto questo?

Sono questi gli uomini che dovrebbero essere presi ad esempio. Sono anche queste le storie che è giusto raccontare. Sono questi gli uomini che cambieranno il nostro ed il loro futuro, sono queste le persone a cui vogliamo appoggiarci, perché, insieme, possiamo fare la differenza. Noi donne non proviamo un odio incondizionato nei vostri confronti, l’odio lo proviamo nei confronti di tutte quegli “esseri” che screditano la vostra categoria, nuocendo irrimediabilmente al vostro nome.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.