Quantcast
La Danza Macabra di Clusone nel videogioco The Witcher 3 - BergamoNews
La curiosità

La Danza Macabra di Clusone nel videogioco The Witcher 3

Ad imbattersi nella "divina bellezza" di Clusone che compare in TW3 è stato Juri Andrea Cristini che, durante una delle sue epiche "battaglie" virtuali, ha riconosciuto l'affresco a lui molto familiare

Nel videogioco The Witcher 3 fa bella mostra di sé “La Danza Macabra” di Clusone, lo splendido affresco dell’oratorio dei Disciplini.

Ad imbattersi nella “divina bellezza” di Clusone che compare in TW3 è stato Juri Andrea Cristini che, durante una delle sue epiche “battaglie” virtuali, ha riconosciuto l’affresco a lui molto familiare come ha raccontato a Montagne e paesi. (clicca qui)

Danza macabra a clusone

Il dipinto è stato inserito con l’espansione Blood & Wine (che aggiunge una regione collinare di vigneti, ispirata formalmente alla campagna francese), all’inizio Juri ha pensato fosse solo una casualità, una somiglianza ma rigiocandolo in 4K il dettaglio appare chiarissimo: è proprio “La Danza Macabra”.

TW3 è stato vincitore di oltre 800 premi e diventa il videogioco con più vincite nei GOTY Awards nella storia superando The Last of Us con 251 premi; acclamato dalla critica internazionale, è risultato uno dei videogiochi più venduti e votati positivamente del 2015. Il 9 giugno 2015 CD Projekt RED ha annunciato di aver venduto 4 milioni di copie di The Witcher 3: Wild Hunt in due settimane. Il 26 agosto 2015 il gioco ha raggiunto, dopo appena sei settimane dalla sua uscita, le sei milioni di copie vendute. Il 18 luglio 2016 viene annunciato che il gioco ha raggiunto le 10 milioni di copie vendute. Ed ora un appello a tutti i player: riusciamo a trovare altri Easter Eggs che riguardano le bellezze architettoniche dei nostri paesi?

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI