• Abbonati
La novità

Santini non veste più la Corsa Rosa, recupera con il giro d’Australia

Per l'edizione numero 101 della Corsa Rosa, e per i prossimi quattro anni, le maglie del Giro sono firmate da Castelli e non più negli stabilimenti di Lallio della Santini Cycling Wear. Si interrompe una partnership storica nata nel 1993. Il maglificio sportivo bergamasco ha fornito le maglie ufficiali del Tour Down Under.

Dopo una pausa di 26 anni, Castelli è tornata al giroditalia.it realizzando le maglie dei quattro leader per l’edizione numero 101 della Corsa Rosa.

Un ritorno al passato, visto che il brand dello scorpione aveva già messo il suo simbolo sulle maglie del giro tra gli anni ’80 e ’90, l’ultima volta nel 1992. Nel contempo si interrompe la partnership nata un anno dopo, nel 1993, tra Santini Cycling Wear, il maglificio sportivo bergamasco con laboratorio a Lallio, e il Giro d’Italia.

Nell’ultimo giorno della settimana della moda di Milano sono stati presentati, dagli organizzatori della Corsa Rosa i nuovi modelli. Le maglie del Giro d’Italia 101 sono prodotte da Manifatture Valcismon – con il marchio dello scorpione, Castelli, che ne ha curato anche il design e i particolari – realizzate tutte con lo speciale tessuto SITIP di Cene. L’accordo è di quattro anni: dal 2018 al 2021.

Le quattro maglie da gara 2018: maglia rosa (per il leader di gara), maglia bianca (per il miglior giovane), maglia ciclamino (per la classifica a punti) e maglia azzurra (per la classifica degli scalatori) sono state studiate per essere leggere ed aerodinamiche. I tagli seguono l’ergonomia dell’atleta in bici e garantiscono una perfetta vestibilità. Il peso complessivo della maglia è di soli 124 gr. Segni particolari: loghi a rilievo 3D “Giro d’Italia” e “Trofeo Senza Fine” su fondi manica e sul carré dietro per valorizzare al meglio i loghi della corsa.

Per molti Castelli richiama un passato non troppo lontano. L’ultimo vincitore del Giro d’Italia in una maglia rosa dello scorpione è stato Miguel Indurain nel 1992, che complessivamente ha collezionato sette vittorie nei grandi giri. Anche Bernard Hinault ha vinto tre corse rosa vestendo Castelli che ha suggellato le indimenticabili vittorie di Andy Hampsten e Stephen Roche. La 101esima edizione del Giro d’Italia parte da Gerusalemme il prossimo 4 maggio e si conclude, a Roma, il 25 maggio.

Santini, invece, ha fornito le tre maglie ufficiali per la 20esima edizione del Tour Down Under: la corsa a tappe australiana che si sviluppa tra Adelaide e dintorni in programma dal 15 al 21 gennaio 2018.

Foto LaPresse – Presentazione Maglia 101° giro d’Italia .con Alice Arlach, madrina, missi Italia 2017

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
leggi anche
Generico gennaio 2021
L'azienda di lallio
Santini dice addio ai sacchetti di plastica, le confezioni saranno tutte compostabili
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI