BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blu Basket Treviglio

Informazione Pubblicitaria

La Remer Treviglio non molla e vince all’overtime contro Trapani per 105-97

Continua nel migliore dei modi il 2018 della Remer: dopo una prima fase di campionato altalenante, da inizio anno sono arrivate due vittorie in altrettante partite. Prossimo match contro Tortona.

La cronaca

Seconda gara consecutiva al PalaFacchetti per la rinnovata Remer Treviglio, che ha visto in settimana l’innesto di Easley e Dincic. La partita parte bene con il primo canestro di Pecchia: i primi minuti sono un botta e risposta tra le due squadre. Al terzo minuto tecnico fischiato a Vertemati per un battibecco con Weidmann. Nel primo quarto arrivano anche i primi punti in maglia bianco-blu per il neo-acquisto Easley e l’esordio di Dincic. Il finale di frazione è movimentato con il canestro di Ganeto, la tripla di Voskuil e la risposta siciliana da tre con Viglianisi. Voskuil trova ancora la retina da dietro l’arco e segna anche sulla sirena per il +6 trevigliese.

La seconda frazione parte male per la Remer, che si fa trovare impreparata. Trapani con una serie di tiri messi a segno trova così il pareggio, costringendo Vertemati al time-out. La squadra bianco-blu rientra in campo ricaricata, con Pecchia che va in coast-to-coast segnando con il fallo subito e con Voskuil che realizza per un gioco da tre punti. Palumbo continua a migliorare anche dal punto di vista difensivo, con due palle rubate consecutive che riporta la Remer attaccata. Si va quindi al riposo sotto di 2 punti.

Dopo il riposo lungo Trapani rientra più agguerrita e grazie a Ganeto e Jefferson si riporta sul +7. La situazione non migliora dopo il time-out e la palla persa di Dincic, con la squadra siciliana che scappa sul +12. Palumbo risponde con una serie di canestri, seguiti dai primi punti di Dincic, ma la squadra siciliana continua a controllare la partita. Ancora Palumbo da dietro l’arco riporta la Remer sul -6 con cui si chiude la frazione.

L’ultima frazione si apre con un Palumbo scatenato: gioco da tre punti per lui (1-2 dalla lunetta), seguito da Dincic che al tiro libero è più preciso, riportando la Remer ad un solo possesso di distanza. La partita continua con il botta e risposta fino a quando la tripla di Mezzanotte riporta il match in parità. Gara ora in perfetto equilibrio: Renzi dalla lunetta e Easley continuano questo tandem tra le due squadre. Finale palpitante, con la tripla di Palumbo per il +4, seguita però dalla bella giocata di Ganeto che costringe la Remer all’overtime.

Nel supplementare Treviglio ci mette più cuore. Le due bombe di Marino e Mezzanotte ne sono una dimostrazione. L’ultimo a cedere le armi è ancora Jefferson (gioco da tre punti). A -1’05” altra tripla di Marino, a cui fa seguito il tecnico a Pecchia e Jefferson. Ora si gioca sui tiri liberi ma il vantaggio di Treviglio è rassicurante e Trapani ormai capisce che la gara è persa tra il tripudio del pubblico trevigliese. Vittoria quindi della volontà, del cuore ma anche del gioco con i nuovi innesti che hanno subito rinvigorito la squadra. Sugli scudi oggi Palumbo con 21 punti e 21 di valutazione, Easley con un ottimo esordio da 16 punti, 11 rimbalzi e 27 di valutazione e Voskuil finalmente al servizio della squadra. Mezzanotte, Pecchia e Marino in doppia cifra completano il capolavoro, ma punti anche da Dincic e Planezio. Tra gli ospiti, Jefferson superiore a tutti (27 punti). Vittoria che fa classifica e morale. Prossima gara contro Tortona dell’ex Sorokas oggi sconfitta a Reggio Calabria.

Il tabellino

Remer Treviglio – Lighthouse Trapani 105-97 (28-22, 19-27, 20-24, 22-16, 16-8)
Remer Treviglio: Alan Voskuil 26 (4/6, 5/16), Mattia Palumbo 21 (6/9, 1/6), Tony bernard Easley 16 (7/8, 0/0), Andrea Mezzanotte 11 (2/4, 2/5), Andrea Pecchia 10 (3/5, 0/1), Tommaso Marino 10 (0/0, 3/7), Nemanja Dincic 6 (0/3, 0/2), Marco Planezio 5 (0/0, 1/1), Emanuele Rossi 0 (0/0, 0/0), Filippo Nani 0 (0/0, 0/0), Ursulo D’almeida 0 (0/0, 0/0), Nicholas Dessì 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 25 / 30 – Rimbalzi: 43 14 + 29 (Andrea Pecchia 13) – Assist: 17 (Tommaso Marino 6)
Lighthouse Trapani: Brandon Jefferson 27 (3/6, 5/13), Andrea Renzi 14 (6/12, 0/0), Stefano Bossi 14 (1/2, 3/4), Gabriele Ganeto 12 (3/5, 2/5), Jesse Perry 10 (1/7, 2/5), Kenneth Viglianisi 8 (1/1, 2/4), Stefano Spizzichini 7 (3/6, 0/1), Marco Mollura 5 (1/6, 0/0), Nenad Simic 0 (0/0, 0/0), Filippo Testa 0 (0/0, 0/1), Davide Fontana 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 19 – Rimbalzi: 36 13 + 23 (Brandon Jefferson, Jesse Perry, Stefano Spizzichini 7) – Assist: 12 (Brandon Jefferson, Stefano Bossi 3)

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.