BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Petizione per un limite ai voli di Orio: la proposta arriva da Imbersago

Dopo la petizione, promossa il 14 luglio scorso da Roberto Mazzoleni del Villaggio degli Sposi, sulle nuove rotte sperimentali dello scalo orobico, una nuova campagna per chiedere lo “stop ai voli aerei sui cieli meratesi” è stata lanciata da Ambrogio Villa di Imbersago.

“Stop ai voli aerei sui cieli meratesi: evitare l’inquinamento acustico e atmosferico della zona tutelata da vincoli di Parco Regionale dell’Adda e del parco del Curone”: è la campagna lanciata su Change.org da un cittadino lecchese che ricalca la petizione, del 14 luglio scorso, promossa da Roberto Mazzoleni del Villaggio degli Sposi per lo “Stop allo sviluppo indiscriminato dell’aeroporto di Orio al Serio”. A lanciare mercoledì 10 gennaio, dalla piattaforma specializzata in raccolte firme dal basso, una nuova petizione sulle rotte di Orio al Serio è stato il 65enne Ambrogio Villa, addirittura da Imbersago.

Dallo scalo orobico, il 22 giugno 2017 è stata avviata la sperimentazione inerente la nuova ripartizione dei voli sulle rotte di decollo e l’inversione delle direzioni di decollo e atterraggio, così come stabilito dalla Commissione aeroportuale su proposta del Comune di Bergamo. (LEGGI QUI)

La nuova distribuzione dei voli sullo scalo di Bergamo ha interessato non solo la Bergamasca, con le polemiche e cortei indetti dai comitati aeroportuali dei paesi limitrofi all’aeroporto di Orio, perché un certo numero di voli sono stati deviati sul Meratese. Anziché far direttamente atterrare sulle piste i velivoli provenienti da est, il piano sperimentale ne ha allungato il tragitto per alcuni. Obbligandoli a compiere una inversione ad U sopra i paesi al di qua dell’Adda.

I sindaci lecchesi nei mesi scorsi, hanno scritto in Regione chiedendo di poter partecipare al tavolo della commissione Territorio e Infrastrutture e avere maggiori ragguagli sulla situazione e i suoi sviluppi. Il 14 settembre, dal consigliere regionale Mauro Piazza, è stata convocata la prima audizione seguita da quello del 30 novembre, in Commissione territorio al Pirellone, alla presenza degli enti che costituiscono la Commissione aeroportuale di Orio al Serio, e dei sindaci di Lomagna, Merate, Imbersago e Cernusco Lombardone. Per fine mese è atteso un nuovo passaggio in Commissione.

Dopo un’iniziale diminuzione, in questo ultimo periodo i cittadini hanno avvertito una crescita di passaggi sul meratese. Per la petizione: clicca qui.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.