BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio sfonda il tetto dei 30mila abitanti, record per la “capitale” della Bassa foto

Più informazioni su

Mai prima d’ora Treviglio è stata cosi grande, almeno in termini di abitanti. Con il nuovo anno, infatti, arriva per la capitale della Bassa la bella notizia del tanto atteso “balzo” che l’ha portata a sfondare il muro dei 30mila abitanti, con l’asticella che si è addirittura fermata sulla cifra di 30.033 cittadini totali. Un’attesa molto lunga, che ha visto il record infrangersi diverse volte per pochi abitanti.

Ora finalmente la bella notizia, che arriva direttamente dagli uffici dell’anagrafe che, dati alla mano, hanno registrato questa impennata calcolata attraverso vari fattori come nuovi residenti, nascite, morti e quant’altro. Un dato, quello del superamento dei 30 milaabitanti, raccolto mensilmente – e che prende come riferimento il mese precedente – che ovviamente la cittadina spera di confermare anche nel prossimo conteggio.

Un traguardo importante, festeggiato dall’amministrazione e dal sindaco Juri Imeri che sulla propria pagina Facebook e sul proprio sito internet scrive: “È un dato statistico e curioso, ma molto significativo: per la prima volta, Treviglio ha superato quota 30’000 abitanti! Al 31 dicembre 2017 abbiamo registrato 30.033 residenti, un dato in crescita come tanti altri: il numero di imprese, le assunzioni, gli utenti dei servizi, nel ruolo di centro di riferimento della Pianura.

Cresciamo per la posizione strategica, ma anche e soprattutto per la qualità della vita in città; e il nostro obiettivo e impegno è quello di continuare a garantire che Treviglio rimanga una città “a misura di uomo e di donna” nelle relazioni e nei servizi, senza perdere le strepitose opportunità che abbiamo da cogliere”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.