BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Carcere di Bergamo, detenuto aggredisce una guardia

A darne notizia è Ennio Pipola, Segretario Provinciale della UIL PA Polizia Penitenziaria

Più informazioni su

Grave episodio all’interno della Casa Circondariale di Bergamo. Nella tarda mattina di martedì 9 gennaio si è verificata un’aggressione nei confronti di un agente di Polizia penitenziaria.

A darne notizia è Ennio Pipola, Segretario Provinciale della UIL PA Polizia Penitenziaria che entra nel dettaglio: “Un detenuto magrebino durante delle normali attività e movimentazioni all’interno dell’istituto, ha cominciato a oltraggiare l’agente di Polizia addetto alla vigilanza”.

Il sindacalista prosegue nell’illustrare la dinamica: “Non soddisfatto degli insulti, il detenuto ha proseguito con minacce di morte, colpendo alla nuca l’Agente. Solo
grazie alla prontezza di riflessi e all’intervento di altro personale a supporto, si è riusciti a portare alla ragione il soggetto e ricondurlo all’interno della propria
camera”.

Sull’episodio di Bergamo, interviene anche Gian Luigi Madonia, Segretario Regionale della UILPA Polizia Penitenziaria che commenta così: “Per fortuna, poche
conseguenze sulla salute dell’agente coinvolto, se non quelle di natura psicologica, ma ritengo che l’episodio debba necessariamente alzare il “livello di guardia”
all’interno della struttura orobica. Soprattutto perché, quotidianamente, i focolai di insofferenza e contestazione da parte dei ristretti cominciano ad essere frequenti.
Talvolta anche un semplice invito a spegnere la sigaretta, accesa in spazi in cui non è consentito, ha generato discussioni e tensioni”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.