BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

WhatsApp, 4 giochi per divertirsi con gli amici in chat

Più informazioni su

Come scrive TecnoAndroid.it ecco quattro giochi da fare con gli amici WhatsApp. Siete curiosi di scoprirli?

Primo gioco: Costruisci un titolo
Costruisci un titolo è un gioco che può essere giocato da 2 persone o più amici, come per esempio nei gruppi di WhatsApp.

Modalità di gioco: il primo partecipante scriverà il nome di un film, un programma televisivo o un libro, il prossimo partecipante dovrà nominare un altro film, programma TV o libro che inizi con l’ultima parola del film, programma o libro precedente e termini con la prima o ultima parola. Il vincitore del gioco sarà l’ultimo a nominare un titolo corretto.

Secondo gioco: Game of Names
Questo gioco è molto simile al precedente, la differenza è che un giocatore deve scrivere un nome e il successivo con l’ultima lettera del precedente. Ad esempio, se il primo giocatore scrive Maria, il giocatore successivo deve scrivere un nome che inizia con la lettera “A”.

Leggi anche: WhatsApp: il nuovo anno si apre con una nuova truffa, svuotate le carte di credito
Come il gioco “Costruisci un titolo”, è opportuno giocare con più persone.

Terzo gioco: Indovina l’oggetto
Questo è uno dei giochi più divertenti da giocare su WhatsApp tra amici e soprattutto nei gruppi.

Il gioco consiste nel fare una fotografia di un oggetto il più astratto possibile, in modo tale che l’oggetto non sia visibile in modo chiaro. La foto deve essere inviata al gruppo o all’amico con cui si sta giocando e, ovviamente, vince chi indovina l’oggetto.

Quarto gioco: Verità o Sfida
Verità o Sfida per WhatsApp è uguale al gioco fatto di persona. Un giocatore deve scegliere tra la verità o la sfida e, nel caso in cui la scelta sia una sfida, lui o lei deve inviare una fotografia o un video che verifichi che la sfida sia stata debitamente soddisfatta.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.