BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il mistero dei boati notturni a Cerete, il sindaco alla Rai: “Ecco cosa è stato” foto

"Gli scienziati della Cnr hanno confermato che la situazione è tranquilla"

Nessun allarmismo e niente paura: i due boati che si sono avvertiti a Cerete nella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 gennaio (LEGGI QUI) sono dei fenomeni naturali che, ogni tanto, vengono avvertiti nella zona.

“È un avvenimento che si verifica anche sul territorio di Rovetta – spiega Cinzia Locatelli, sindaco di Cerete – non provoca nessun tremore e si avverte solo un boato.
Anche gli scienziati della Cnr hanno confermato che la situazione è tranquilla; inoltre, stiamo valutando la possibilità di organizzare un incontro pubblico con questi scienziati per chiarire i vari dubbi della popolazione”.

Nella mattinata di domenica 7 gennaio, sono giunti a Cerete anche i giornalisti della Rai per rincorrere il tam tam mediatico che ha interessato il territorio nei giorni passati: il servizio andrà in onda sul Tg3 regionale alle 19.30 della serata.

Ma cosa si è avvertito di preciso? “Un boato e un leggero tonfo sono stati avvertiti da qualche abitante- racconta Roberto Torri, responsabile della Protezione Civile di Clusone -; come ribadito dal sindaco il fenomeno non evidenzia criticità. Non si può esprimere con chiarezza la frequenza con la quale questo fatto si verifica, forse in seguito a periodi dove le precipitazioni sono state abbondanti. La curiosità è che i cani hanno avvertito qualche secondo prima il fenomeno”.

Amministrazione comunale e Protezione Civile, quindi, confermano che a Cerete e limitrofi è tutto nella norma e la popolazione può dormire sonni tranquilli.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.