BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dodici nuovi autobus per l’Isola Bergamasca: si potenzia la flotta Autoservizi Locatelli fotogallery

In arrivo nuovi autobus per l’Isola : è questa la notizia che giunge da Autoservizi Locatelli, la storica azienda di autotrasporti bergamasca che, nella mattinata di venerdì 4 gennaio alla sede operativa di Bonate Sopra, ha presentato dodici nuovi automezzi.

In arrivo nuovi autobus per l’Isola: è questa la notizia che giunge da Autoservizi Locatelli, la storica azienda di autotrasporti bergamasca che, nella mattinata di venerdì 4 gennaio alla sede operativa di Bonate Sopra, ha presentato dodici nuovi automezzi.

Autoservizi Locatelli

Gli autobus Euro 6, alimentati a gasolio e dotati di pedana per il trasporto di passeggeri a ridotta mobilità, entreranno in funzione lunedì 8 gennaio e vedranno coinvolti sia Autoservizi Locatelli, che impiegheranno i nuovi autobus lungo le tratte presenti nell’Isola Bergamasca oltre che per il servizio “Oroshuttle” svolto in collaborazione con Airpullman Spa; sia TBSO, che si occuperà invece delle linee che collegano paesi dell’area occidentale della Bassa Bergamasca come Dalmine, Osio Sotto e Trezzo d’Adda (quest’ultimo in provincia di Milano).

Un investimento necessario per poter rinnovare un parco autobus con un’età media di circa 12 – 13 anni – spiega Massimo Locatelli, amministratore delegato di TBSO –. Questi rinnovi andrebbero svolti ogni sei mesi per raggiungere i parametri europei nel giro di tre – quattro anni, ma noi abbiamo scelto di concentrare il rinnovo della flotta in una volta, cercando di ottenere consumi inferiori, maggior comodità e miglior servizio per i clienti”.

L’investimento 2017 -2018 biennale arricchirà il parco mezzi di ventiquattro nuovi autobus di cui, nello specifico, venti verranno impiegato da Autoservizi Locatelli e quattro da TBSO, il tutto per una spesa complessiva di 6.450.000 euro, spesa sostenuta in parte dalle due aziende, in parte da contributi pubblici di Regione Lombardia per un quantitativo di circa 1.580.000 euro.

“Il problema del trasporto pubblico spesso è quello dei contributi ridotti – illustra Vera Locatelli, amministratore unico di Autoservizi Locatelli –. Nonostante ciò ci auguriamo che, oltre al coraggio delle aziende, ci sia il supporto da parte degli enti pubblici per poter proseguire nel processo di rinnovo del parco mezzi”.

Un rinnovo ed investimenti negli anni che vengono apprezzati anche dagli utenti di Autoservizi Locatelli che, come spiega Davide Michelazzo, il quale esprime soddisfazione per il servizio offerto: “Il servizio è di buona qualità e non comporta problemi. L’unico disagio è il taglio delle tratte che penalizza alcune zone, tuttavia la comodità del servizio permane”.

Oltre all’investimento nei trasporti, per il secondo anno Autoservizi Locatelli proseguirà con progetti di collaborazione con le scuole, come confessa Vera Locatelli: “Già lo scorso anno siamo partiti con due progetti che coinvolgevano le scuole quali “Mettici la faccia” e “ Chi è Leo” all’interno dei quali gli studenti compivano un percorso con i volontari del Centro Servizi Bottega del Volontariato di Bergamo (CSV), per poi creare un elaborato riguardante il servizio pubblico. I progetti, patrocinati dall’Azienda per il Trasporto Pubblico Locale di Bergamo (TPL) e dall’Ufficio Scolastico Regionale, intendono promuovere la sensibilizzazione del trasporto pubblico e, in particolare, dell’accesso ad esso da parte di individui con ridotta mobilità”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.