BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In prima linea contro l’emergenza neve: i volontari di Gromo premiati a Teramo

A gennaio la Croce Blu era stata inviata a Campotosto, paesino di 500 anime a oltre 1.400 metri di quota in provincia de L'Aquila sommerso dalla neve.

“La riconoscenza non deve essere come la neve, che si scioglie e corre via non appena arriva il sole: un infinito grazie per il vostro aiuto”: durante un’emozionante cerimonia organizzata nella serata di mercoledì 27 dicembre dalla Croce Bianca di Teramo, all’Anpas Croce Blu di Gromo è stato conferito un riconoscimento per l’intervento dello scorso gennaio per far fronte all’emergenza neve che colpì l’Abruzzo. 

A guidare la spedizione e a ritirare il dono d’affetto dei colleghi abruzzesi il presidente dell’associazione bergamasca Battista Santus: “Una serata meravigliosa alla quale hanno partecipato molti sindaci e autorità abruzzesi – ha commentato – Cerimonia e parole che fanno bene al cuore e allo spirito dei volontari”. 

Anpas

Ai volontari Anpas è stata consegnata una targa e una lettera di ringraziamenti: “Il 2017 è stato un anno molto difficile per l’Abruzzo e noi della Croce Bianca Teramo, così come tante altre associazioni del territorio, abbiamo dovuto affrontare gravi emergenze dovute al sisma e alla neve. In quei durissimi momenti, però, non ci siamo mai sentiti soli, grazie al Vostro prezioso aiuto che ci ha permesso di gestire le più difficili situazioni e sostenerne il peso. La Vostra associazione è stata per noi grande esempio di solidarietà e perfetta incarnazione dello spirito che distingue la nostra grande famiglia Anpas. È per questo che abbiamo pensati di farvi dono di questa targa che rappresenta il nostro ringraziamento e un modo per tenere sempre a mente che, anche nelle situazioni più dure, c’è sempre qualcuno disposto a tenderti la mano”. 

Il gennaio del 2017 per la Croce Blu di Gromo è stato davvero senza sosta: tornati nella serata di martedì 17 da Tolentino, nelle Marche, la mattinata seguente i volontari si erano rimessi in viaggio per l’Abruzzo, allertati dal Dipartimento di Protezione Civile. Destinazione finale Campotosto, poco più di 500 anime a 1.420 metri di quota in provincia de L’Aquila.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.