BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parte la rivoluzione smart di Atb, operativa la prima pensilina intelligente fotogallery video

Il direttore generale di Atb, Scarfone: "Bergamo prima città in Italia ad adottare soluzioni digitali alle pensiline degli autobus". Si potrà ricaricare anche smartphone e tablet

Più informazioni su

Connessione wifi, schermi che mostrano in tempo reale informazioni sul tragitto e pannelli touch-screen con i quali accedere a mappe interattive e notizie. È stata ufficialmente presentata la prima delle 16 pensiline smart per la futura Linea C di Atb, il nuovo tracciato di autobus elettrici che, indicativamente tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio 2018, attraverseranno la città incrociando stazioni degli autobus, della tramvia, parcheggi di interscambio e postazioni di bike sharing: dal Don Orione alla Clementina passando per l’ospedale.

Pensilina Atb

La prima delle pensiline ‘intelligenti’, svelata al pubblico nella mattinata di giovedì 21 dicembre, è quella a lato della Chiesa di Santa Maria delle Grazie, lungo viale Papa Giovanni. Quella situata sul versante opposto, dinnanzi all’hotel Cappello d’Oro, sarà operativa nel pomeriggio. Le altre sono in via Carducci (Auchan), Ospedale, via Frizzoni (Muraine), piazzale Oberdan (edicola), via Corridoni (Esselunga), piazza Sant’Anna, via Camozzi (Liceo Artistico), via Camozzi (Banca Unipol), via Borgo Palazzo (fermata Teb lato parcheggio e postazione bike sharing), via XXIV Maggio (una nuova pensilina all’altezza del civico n° 11), via Broseta (Croce Rossa Italiana), piazza della Libertà e le ultime due in Porta Nuova (lato Nessi e Propilei).

Realizzate da IgpdDecaux, società operante nel campo della pubblicità sui mezzi di trasporto, le pensiline sono dotate di un totem “live-touch” con applicazioni personalizzate e dedicate alle principali informazioni a disposizione del cittadino e turista in attesa alla fermata.

“Bergamo è la prima città in Italia ad aver adottato soluzioni digitali alle pensiline degli autobus – ha dichiarato il direttore generale di Atb, Gianni Scarfone – grazie all’eccellente lavoro di squadra che vede coinvolti i professionisti di ATB, in campo da mesi per la realizzazione dell’innovativa linea di trasporto pubblico, totalmente elettrica, ecologica, tecnologicamente avanzata, che solo pochi giorni fa ha ricevuto un prestigioso riconoscimento al Premio Sviluppo Sostenibile di Ecomondo 2017″.

Dallo schermo con un semplice tocco è possibile accedere alle applicazioni supportate: “Intorno a te” che visualizza i punti di interesse più vicini alla fermata Atb, “La città”, un canale diretto con le informazioni, i servizi e le news realizzato in collaborazione con il Comune di Bergamo; “Breaking news”, i fatti e gli avvenimenti più importanti del giorno selezionati da una testata giornalistica; “I servizi Atb”, le principali informazioni sui servizi dell’azienda (emettitrici a bordo, app, Museo, Atb Point); “VisitBergamo”, la pagina Instagram del portale di promozione turistica del territorio; “Ultimo minuto” Atb, le comunicazioni sulle modifiche del servizio di trasporto pubblico locale (le info sono disponibili in lingua italiana e inglese).

Gli orari sono visualizzabili su un monitor a colori che riporta il servizio programmato degli autobus in transito e fornisce altre informazioni sui servizi ATB.

Rigorosamente “wireless free” grazie alla connessione con Bergamo Wi-Fi, le pensiline sono anche accessibili alle persone ipovedenti: attivando un tasto si riproduce un messaggio vocale con l’orario delle prime tre corse in transito, e grazie alla presenza di un ingresso USB sarà possibile ricaricare il proprio smartphone e tablet. Al momento la pensilina di fronte alle Grazie è operativa con più servizi, anche se non tutti quelli previsti. Oltre alle informazioni digitali, sono presenti anche la mappa del servizio, le regole del viaggio e gli orari delle linee in transito, come per tutte le altre pensiline della rete ATB.

All’Inaugurazione sono intervenuti anche il presidente di Atb Alessandro Redondi; l’amministratore delegato IGPDecaux, Fabrizio du Chéne de Vére; oltre all’Assessore alla Mobilità del Comune di Bergamo Stefano Zenoni e l’Assessore all’Innovazione e Semplificazione, Giacomo Angeloni.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.