Quantcast
Treviglio, nuova area verde e parcheggi di fronte al PalaFacchetti - BergamoNews
L'intervento

Treviglio, nuova area verde e parcheggi di fronte al PalaFacchetti fotogallery

Sono 50 gli alberi piantati che creeranno particolari cromatismi in base alle stagioni: posteggi già utilizzabili ma sprovvisti di manto stradale e regolamentazione.

“Con questa opera andiamo a completare il penultimo tassello legato ai grandi interventi che sono stati effettuati sul quartiere ovest e nell’area del PalaFacchetti“: con queste parole l’assessore alla Qualità della città Basilio Mangano ha presentato la nuova area verde realizzata nelle vicinanze del “palazzetto dello sport” di Treviglio.

Un’opera che occupa complessivamente 3000 mila metri quadrati, ottenuta riqualificando principalmente l’area a lato della struttura, che un tempo veniva utilizzata come parcheggio non regolamentato. Nell’area, che interessa anche la zona dei posteggi della Stazione ovest, sono stati piantati ben 50 nuovi alberi, tra cui querce, aceri, peri da fiore, ginkgo biloba, parrotie persiche e carpini piramidali, in modo da creare una serie particolari di cromatismi che varierà in base alla stagione e alle foglie. A corredo di tutto questo, una serie di fiori e l’immancabile prato verde, che verrà seminato agli inizi di marzo.

“Sono stati trasportati in loco ben 1000 metri cubi di terreno arboreo per poter realizzare questa opera – spiega Stefano Cerea, direttore del verde pubblico – Sono state piantate diverse varietà di alberi, tutti di pronto effetto, in modo da avere già da subito un ottimo riscontro visivo. Sono stati scelti particolari tipi di piante che regaleranno bellissimi effetti cromatici in base alle stagioni. Si è anche optato per utilizzare degli arbusti che non andranno a coprire la visuale verso il PalaFacchetti, regalando cosi un colpo d’occhio sicuramente suggestivo – e continua – a tutto questo ci sarà da aggiungere il prato, che verrà seminato verso la primavera, e l’impianto di irrigazione, con 200 erogatori che andranno a garantire la fornitura idrica nei periodi caldi”.

“Si tratta di un’opera che si inserisce nella nostra volonta di valorizzare le zone più periferiche della città – aggiunge l’assessore Mangano – Dopo la nuova rotatoria, il sottopasso e la relativa bretella che collega alla zona ovest ecco che ora andiamo a concludere anche questa opera. Ora manca solo l’ultimo tassello per la completa riqualifica dell’area, l’asfaltatura del nuovo parcheggio da 200 posti auto che è stato ricavato di fronte al PalaFacchetti. I posteggi, a oggi, sono già utilizzabili ma sprovvisti di manto stradale e regolamentazione. A breve si procederà quindi a effettuare anche questi ultimi interventi in modo da chiudere definitivamente il cerchio”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI