Carabinieri

In auto 5 chili di cocaina al prezzo di 180mila euro: tre arresti a Ponte San Pietro video

Una coppia francese pronta a consegnare la droga a un cittadino albanese

Nella mattinata di sabato 16 dicembre, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Bergamo hanno arrestato due cittadini francesi, un uomo di 58 anni e una donna di 47, mentre consegnavano 5 chilogrammi circa di cocaina a un albanese pregiudicato di 27 anni, domiciliato a Grassobbio.

A insospettire i militari sono stati i movimenti di una Seat Altea con targa francese con a bordo la coppia che, dopo aver girovagato senza una logica nel comune di Ponte San Pietro, si portava all’interno di un cortile seminterrato nella zona periferica di Ponte.

All’atto del controllo è stato trovato il cittadino albanese mentre consegnava 180mila euro in contanti, evidente prezzo del corrispettivo dell’acquisto, nel momento in cui l’uomo francese stava estraendo da un ingegnoso doppio fondo con sportellino elettrico ricavato sotto un sedile, la droga che veniva sequestrata con i contanti.

Sono in corso accertamenti per capire l’origine dello stupefacente di cui l’insospettabile coppia transalpina (incensurati) ne era evidentemente il vettore nella loro qualità di corrieri. I tre son stati tratti in arresto e messi a disposizione della Autorità Giudiziaria di Bergamo, nel carcere di Bergamo. L’attività si è conclusa nella serata di domenica.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI