BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giovani e politica: andrete a votare?

Riproponendo il sondaggio di Espresso ai giovani bergamaschi (non solo i diciottenni) vorremmo cercare di costruire un quadro rappresentativo, per quanto possibile, delle opinioni politiche dei ragazzi di città e provincia in vista delle elezioni 2018

“La prima volta”: il titolo irriverente dell’Espresso è il modo migliore per approcciare un passo fondamentale nella crescita di ognuno di noi. La prima volta che ci troviamo di fronte alla responsabilità di andare alle urne e dare la nostra preferenza alla persona che vorremmo ci rappresentasse.

L’Espresso ha creato un sondaggio online di otto domande per scandagliare le opinioni politiche dei più giovani e per cercare di fornire un quadro, più o meno esaustivo, delle correnti di pensiero di 1500 neodiciottenni da nord a Sud, senza la pretesa di fornire dati  con valore scientifico e statistico.

“Nel rimbalzo delle opinioni il PD diventa un partito di destra, il Movimento 5 Stelle è espressione di sinistra, a Matteo Salvini si preferisce Silvio Berlusconi, pur rimanendo convintamente di Lega Nord. E c’è chi si arrende davanti alla moltitudine di nomi, perché ‘non so votare, è troppo difficile e con gente sconosciuta’. La Generazione Zero che nel 2018 arriva alla maggiore età di fronte al primo voto appare disorientata, distratta, lontana, nonostante i politici parlino sempre più come loro: in digitale.” Si legge nell’indagine pubblicata da Espresso.

Riproponendo il sondaggio di Espresso ai giovani bergamaschi (non solo i diciottenni) vorremmo cercare di costruire un quadro rappresentativo, per quanto possibile, delle opinioni politiche dei ragazzi di città e provincia in vista delle elezioni 2018.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.