BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mobike nei paesi dell’hinterland, in una settimana superate le 500 firme

In giornata potrebbe essere superata quota 600, destinatari 12 Comuni della cintura di Bergamo

Più informazioni su

“Mentre le bici da rosse diventano bianche di neve, la petizione raggiunge e supera senza fatica le 500 firme in una sola settimana”. Così i promotori della petizione online su Change.org per estendere il bike sharing a flusso libero di Mobike ai paesi dell’hinterland salutano il superamento delle 500 firme. “Facciamo sentire che a Bergamo c’è tanta voglia di una mobilità ecologica aggingono – e che è ora di smettere di costruire parcheggi per le automobili in centro città”.

Secondo le intenzione di chi l’ha lanciata, la petizione verrà consegnata a 12 comuni dell’hinterland bergamasco non appena raggiunto un numero sufficiente di firme. A tal proposito, il prossimo traguardo che si punta a tagliare è quello delle mille sottoscrizioni. Attualmente sono poco meno di 600 quelle raggiunte.

I destinatari, si legge nel testo della petizione, sono i Comuni di Seriate, Torre Boldone, Ponte San Pietro, Mozzo, Curno, Lallio, Ranica, Ponteranica, Azzano San Paolo, Orio al Serio, Gorle e Treviolo. L’idea è stata lanciata dal gruppo “Bergamaschi che non ne possono più dei pm 10”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.