BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al voto il 4 marzo: è accordo tra Mattarella e partiti

L'intesa tra i partiti e il Presidente della Repubblica ormai è data per definitiva anche se ancora informalmente

Più informazioni su

Ormai è quasi certo: le elezioni si svolgeranno il prossimo 4 marzo. L’intesa tra i partiti e il Presidente della Repubblica ormai è data per definitiva anche se formalmente non c’è ancora la data della chiamata al voto per le politiche, le regionali (in lombardia ci sono), le amministrative per un po’ di Comuni giunti a scadenza del mandato.

Nei contatti ufficiosi che il Quirinale intrattiene con le forze politiche, l’indicazione offerta a Sergio Mattarella è stata univoca. A meno di sorprese dell’ultimo momento, le urne si apriranno dunque domenica 4 marzo 2018.

Per le politiche si voterà con la nuova legge elettorale, il Rosatellum, che prema le coalizioni, con i collegi uninominali ridefiniti (leggi quelli bergamaschi) e una quota di proporzionale con liste decide dai partiti.

Per le regionali in pista in Lombardia per la guida del Pirellone ben due bergamaschi: Giorgio Gori e Dario Violi che sfideranno il presidente uscente Roberto Maroni.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.