BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Wi-fi, panchine e una fontana: così si rifà via 25 Aprile a Treviglio fotogallery

Nuovo volto per via 25 aprile a Treviglio, in arrivo panchine, WiFi gratuito, prese per ricaricare i telefoni e una fontana a sfioro

Sarà di 250mila euro – di cui 30 mila provenienti da un bando regionale legato al recupero delle attività commerciali – il costo della corposa riqualifica che interesserà nei prossimi mesi via 25 Aprile, nelle immediate vicinanze del centro storico trevigliese.

Il progetto, presentato in una conferenza stampa nella giornata di martedì 5 dicembre, prenderà forma a partire dal mese di marzo 2018 – con consegna dei lavori prevista per luglio dello stesso anno – e prevederà l’intera riconversione della pavimentazione, che verrà realizzata in porfido e granito, e la realizzazione di sette aiuole a raso in cui verranno piantumati nuovi alberi e fiori stagionali. A corredo di questa area “green” una serie di panchine, alcune delle quali dotate di prese per la ricarica degli smartphone, e una fontana a sfioro della grandezza di circa tre metri per tre.

Aggiornati anche i sottoservizi e il sistema di illuminazione, che vedrà il recupero di due punti luce già presenti più la messa in posa di particolari cubi luminosi che fungeranno anche da seduta. Infine, per rendere ancora più smart quella che di fatto diverrà il prolungamento di piazza Garibaldi, verrà esteso il servizio wifi gratuito del comune di Treviglio, in modo da coprire l’intera area.

“Si tratta di un ulteriore tassello in quel mosaico di interventi che stiamo eseguendo da tempo – spiega l’assessore alla Qualità della città Basilio Mangano l’obiettivo è quello di riqualificare questa area che diventa cosi il continuum di piazza Garibaldi e l’inizio dell’area pedonale della nostra città”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.