BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Teamitalia

Informazione Pubblicitaria

Al Creberg concerto di Capodanno a favore di Admo e Aido

Il concerto ci presenta la versione ultima del lavoro di Marco Gotti, basato su un repertorio che affronta trentacinque anni di musica di Ennio Morricone (da “Il buono, il brutto, il cattivo” a “La leggenda del pianista sull'oceano”) con l'inserimento della soprano Silvia Lorenzi che interpreta brani come C'era Una Volta il West, Nuovo Cinema Paradiso, Deborah's Theme, The Ecstasy of Gold, Giù La Testa.

È stata presentata a Palazzo Frizzoni la seconda edizione del Concerto di Capodanno, evento musicale e benefico a favore dell’Associazione Donatori Midollo Osseo e dell’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule. L’iniziativa si terrà venerdì 5 gennaio alle 20.45 al Creberg Teatro Bergamo.

Presenti al tavolo dei relatori:
– Marzia Marchesi, presidente del consiglio comunale di Bergamo;
Carmen Pugliese, referente Admo – Associazione Donatori Midollo Osseo – provinciale Bergamo;
Corrado Valli, presidente Aido – Associazione Italiana per la donazione di Organi Tessuti e Cellule – sezione provinciale Bergamo;
Roberto Guerini, presidente Avis comunale di Bergamo;
– Roberto Gualdi, presidente Pro Loco Bergamo, direttore artistico;
Stefgano Bertoli, in rappresentanza di JW orchestra;
Silvia Lorenzi, soprano.

Eventi a Bergamo e provincia

Il progetto è promosso dalla sezione di Admo Bergamo-Associazione Donatori Midollo Osseo e dalla sezione Provinciale Aido Bergamo-Associazione Italiana Donatori Organi Tessuti e Cellule con la direzione artistica di Proloco Bergamo.

L’evento festeggia il nuovo anno unendo cultura e solidarietà, nel desiderio di raccogliere fondi per le associazioni Admo e Aido, da sempre impegnate nell’informare e sensibilizzare la popolazione sulle possibilità di combattere gravi malattie.

Con Admo, donando il midollo osseo, è possibile contrastare leucemie, linfomi, mielomi e altre neoplasie del sangue.

Con Aido, donare i propri organi, tessuti e cellule può essere di vitale importanza, soprattutto nei casi in cui il trapianto rappresenta l’unica possibilità di sopravvivenza per il malato.

Il moderno Creberg Teatro farà da sfondo ad uno spettacolo in grado di distinguersi per originalità dai consueti concerti in programma durante le festività.

Il concerto ci presenta la versione ultima del lavoro di Marco Gotti, basato su un repertorio che affronta trentacinque anni di musica di Ennio Morricone (da “Il buono, il brutto, il cattivo” a “La leggenda del pianista sull’oceano”) con l’inserimento della soprano Silvia Lorenzi che interpreta brani come C’era Una Volta il West, Nuovo Cinema Paradiso, Deborah’s Theme, The Ecstasy of Gold, Giù La Testa.

La musica spazia dal gioco costruito sui continui incastri tematici che guidano lo sviluppo di “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto”, all’uso dei contrasti melodici de “Il clan dei siciliani”, dalla scrittura classica per big band moderna in stile anni ’50 e ’60 di “Metti una sera a cena”, al lavoro intorno ai temi di “Giù la testa” e di “Playing Love”.

Un percorso che evidenzia un tratto importante del pensiero artistico di M. Gotti: l’antidoto all’uso di schemi ripetitivi attraverso la ricchezza di colori e di situazioni musicali, che sono il fulcro di una precisa, e forte identità poetica.

Per partecipare al concerto è necessaria la prenotazione: posto unico a 20 euro.
Acquisto biglietti su ticketone.it e alle sedi Aido e Admo.
Il ricavato sarà interamente devoluto alle due associazioni.

Info biglietti:
Admo Bergamo
Piazza Oms, 1, 24127 Bergamo BG
Tel. 3404543900 – 3331043002 bergamo@admolombardia.org

Aido Sezione Provinciale
Via Borgo Palazzo, 90, 24125 Bergamo BG
Tel. 035 235326 – bergamo.provincia@aido.it

Info evento:
Proloco Bergamo
Via Zelasco, 1, 24122, Bergamo – Tel. 035.237323 – info@prolocobergamo.it

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.