Copertina

L’Associazione Italia-Israele presenta a Bergamo il nuovo direttivo

All'evento sarà anche presentato il libro "Le reti dei nuovi antisemiti" di Alberto Giannoni e Davide Romano

“L’odio antiebraico è sempre stato al centro di ogni fanatismo, di destra, di sinistra o religioso. Oggi, nell’era dei social network, trova nuovi pretesti e canali”. Parola di Carlo Saffioti, Presidente onorario dell’Associazione Italia Israele, il cui nuovo direttivo sarà presentato lunedì 4 dicembre alla Sala Galmozzi in via Torquato Tasso. L’appuntamento è fissato per le 18.

“Il nuovo antisemitismo – spiega Saffioti – si spaccia spesso per antisionismo e alimenta l’ossessione contro Israele. In rete divampano pseudoteorie cospirativiste, deliranti complottismi e assurde liste di ebrei. Pregiudizi e stereotipi sono la punta di un iceberg che ha dimensioni inquietanti. Il nostro obiettivo – conclude – è difendere e fare presente le ragioni di Israele, unico baluardo democratico in oriente”.

All’associazione, che si è costituita su iniziativa di un gruppo di cittadini di diverso orientamento politico, religioso e culturale, da lunedì aderirà l’UDAI – Unione Associazioni Pro Israele, il cui presidente Alessandro Litta Modignani sarà presente all’evento anche in qualità di moderatore della presentazione del libro “Le reti dei nuovi antisemiti” di Alberto Giannoni (allievo dell’Istituto di formazione al giornalismo di Milano, lavora alla Cronaca de il Giornale dove segue fra l’altro le vicende delle comunità religiose) e Davide Romano (nel 1994-95 responsabile dei giovani ebrei italiani, dal 2003 si occupa di comunicazione: autore e conduttore per radio e tv, non ché Editorialista de la Repubblica-Milano, è assessore alla cultura della Comunità ebraica di Milano).

Il direttivo dell’Associazione Italia – Israele sarà così composto
Carlo Saffioti – Presidente
Giorgio Myallionier – Vice Presidente
Emanuela Sacerdote – Tesoriere
Matteo Oriani – Segretario

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI