Quantcast
Sempre più 'sì' in Comune: a Bergamo il primo corso per riti civili - BergamoNews
La novità

Sempre più ‘sì’ in Comune: a Bergamo il primo corso per riti civili

Nel solo 2017 sono state celebrate 180 unioni in chiesa e 217 a Palazzo Frizzoni, e il dato è destinato a salire. Per questo il Comune di Bergamo lancia il "suo" corso pre-matrimoniale

Un vero e proprio corso pre-matrimoniale rivolto ai futuri sposi che hanno scelto di affidarsi al rito civile. E’ quello ideato e lanciato dal Comune di Bergamo per le coppie che si sono unite in matrimonio nel 2017 e che si diranno il fatidico ‘sì’ nei primi giorni del 2018.

“Il numero dei riti civili, ormai, è in continuo aumento – ha spiegato l’assessore all’Innovazione, Semplificazione, Servizi demografici Giacomo Angeloni – e questa amministrazione, per fornire ai cittadini un servizio completo fino in fondo, ha deciso di lanciare questa novità, senza dubbio inusuale ma anche molto interessante”.

I numeri parlano chiaro: nel 2016 sono stati celebrati 177 matrimoni in parrocchia e 235 riti civili, mentre nel 2017, ad oggi (martedì 28 novembre), 180 matrimoni religiosi e 217 in Comune, con 45 pubblicazioni in essere, sia religiose che civili, che entro la fine dell’anno diventeranno matrimoni a tutti gli effetti.

Tra il 2016 e il 2017, inoltre, nel Comune di Bergamo sono state celebrate 47 unioni civili che hanno visto protagonista anche 37 coppie residenti in provincia.

Infine, i numeri parlando di una media di 170 separazioni effettuate solo in Comune, alle quali vanno aggiunte quelle fatte in tribunale.

Matrimoni civili

“Questa novità, facoltativa e completamente gratuita – ha invece spiegato Loredana Poli, assessore all’Istruzione, Università, Formazione, Sport del Comune di Bergamo – si è resa necessaria dal momento che tantissime coppie prima del rito ci facevano domande specifiche sulla burocrazia post matrimonio, mentre altre, invece, ci chiedevano di conoscere il consigliere o l’assessore che avrebbe celebrato l’unione”.

A spiegare i dettagli del corso pre-matrimoniale ci ha pensato Regina Florio, referente del gruppo ‘Fare famiglia’ della Consulta delle politiche familiari del Comune di Bergamo: “Questo percorso vogliamo che sia soprattutto un momento di divertimento – ha commentato -, un qualcosa che possa davvero attirare i partecipanti attraverso il gruppo e gli stimoli. Ovviamente ci saranno anche i contenuti, quelli che dovranno portare i partecipanti a creare un nucleo familiare stabile, duraturo e soprattutto sereno. Che temi tratteremo? Sicuramente la gestione del patrimonio familiare, la gestione della paura del cambiamento, la gestione dei rapporti con le famiglie dei partner, la gestione del conflitto. E chiuderemo con una lezione di cucina molto simpatica”.

Il corso aperto a tutte le coppie che chiederanno le pubblicazioni per matrimonio con rito civile tra il 29 novembre 2017 e il 12 gennaio 2018, iscrizioni chiuse al raggiungimento delle 25 coppie partecipanti.
Per info o iscrizioni: ass.innovazionesemplificazione@comune.bg.it oppure il numero 035-399029.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Matrimonio
Bergamo
Il corso laico che prepara al matrimonio, lo “benedice” Palafrizzoni: si parte a gennaio
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI