BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Donizetti Opera, le celebrazioni per il 220° dies natalis del compositore

Luogo d’elezione dei festeggiamenti sarà la Basilica di Santa Maria Maggiore, mercoledì 29 novembre alle 10.30 "Elevazione musicale"; alle 20.30 “Messa di Requiem” diretta da Corrado Rovaris.

Quest’anno ricorre il duecentoventesimo anniversario della nascita di Gaetano Donizetti, nato il 29 novembre 1797 a Bergamo in Borgo Canale. Per celebrare l’occasione saranno due gli appuntamenti organizzati dalla Fondazione Donizetti nell’ambito del festival Donizetti Opera, entrambi nella cornice della Basilica di Santa Maria Maggiore, luogo in cui riposano le spoglie del compositore bergamasco e del suo maestro, Giovanni Simone Mayr.

Alle 10.30 avrà luogo l’Elevazione musicale, realizzata in collaborazione con la Fondazione MIA e il Conservatorio “Gaetano Donizetti” di Bergamo: saranno eseguite musiche di Bach, Mozart, Wagner, Mayr e dello stesso Donizetti dal Gruppo Ottoni del Conservatorio di Bergamo, diretto da Ermes Giussani. Sarà quindi deposta una corona al monumento funebre del compositore orobico, opera dello scultore Vincenzo Vela realizzata nella prima metà degli anni Cinquanta del XIX secolo. All’Elevazione musicale, aperta a tutti, parteciperanno anche gli alunni delle scuole che assisteranno al Teatro Sociale all’ultima recita dell’opera per ragazzi Il tormentone, tratta dalla farsa per musica Che originali! di Mayr, titolo del festival.

Alle 20.30, sempre in Santa Maria Maggiore, appuntamento con il repertorio sacro, cui Donizetti si è tanto dedicato: Corrado Rovaris – che torna a Bergamo dopo il successo di Anna Bolena del 2015 riconosciuto anche dal Premio Abbiati della Critica Musicale italiana – dirigerà l’Orchestra e il Coro Donizetti Opera, istruito da Fabio Tartari, nella Messa di Requiem composta da Donizetti nel 1835 per la morte di Vincenzo Bellini ed eseguita per la prima volta proprio in Santa Maria Maggiore il 28 aprile del 1870. Il cast vocale sarà composto da solisti d’eccezione: il soprano Carmela Remigio – anche per lei un ritorno dopo l’interpretazione di Anna Bolena – e il mezzosoprano Chiara Amarù, il tenore Juan Francisco Gatell insieme ai bassi Andrea Concetti e Omar Montanari, artisti impegnati nei titoli operisti del Donizetti Opera. Il concerto si annuncia un sold out: pochissimi ancora i biglietti disponibili da 15 a 25 euro.

29 novembre ore 20.30
Basilica di Santa Maria Maggiore

Elevazione musicale
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Corale dalla Cantata «Gelobet sei der herr, mein Gott», BWV 129

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Ave Verum Corpus KV 618

Richard Wagner (1813-1883)
Corale da Die Meistersinger von Nürnberg

Giovanni Simone Mayr (1763-1845)
«Rex tremendae maiestatis» dalla Messa di Requiem

Gaetano Donizetti (1797-1848)
«Praeces meae» dalla Messa di Requiem

Gruppo di ottoni del Conservatorio di Bergamo
direttore Ermes Giussani

29 novembre ore 20.30
Basilica di Santa Maria Maggiore

Messa di Requiem
per soli (soprano, contralto, tenore e 2 bassi)
coro a 4 voci miste e orchestra
Musica di Gaetano Donizetti

Composta nel 1835 in occasione della morte di Vincenzo Bellini
Prima rappresentazione: Bergamo, Basilica di Santa Maria Maggiore, 28 aprile 1870
Revisione di Vilmos Leskó
© Ricordi

Corrado Rovaris direttore

Carmela Remigio soprano
Chiara Amarù contralto
Juan Francisco Gatell tenore
Andrea Concetti basso
Omar Montanari basso

Orchestra Donizetti Opera
Coro Donizetti Opera
Fabio Tartari maestro del coro

Per informazioni e dettagli sugli spettacoli
tel. 0354160681 oppure www.donizetti.org / info@donizetti.org

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.